Vodafone Rete Sicura: un sistema di protezione integrato per smartphone, tablet e pc

Si chiama Rete Sicura ed è la prima piattaforma di protezione integrata nella rete lanciata dalla compagnia telefonica Vodafone Italia: ad annunciarlo è lo stesso operatore attraverso un comunicato stampa diffuso ieri.

Si chiama Rete Sicura ed è la prima piattaforma di protezione integrata nella rete lanciata dalla compagnia telefonica Vodafone Italia: ad annunciarlo è lo stesso operatore attraverso un comunicato stampa diffuso ieri, che svela le caratteristiche principali del servizio: 
 
  • blocca l’accesso a siti e contenuti Web a rischio;
  • previene i tentativi di phishing, il furto dei dati sensibili e dell’identità digitale sui social network;
  • protegge i pagamenti digitali;
  • difende i devices da virus e programmi indesiderati;
  • salvaguarda la navigazione dei propri figli con il servizio di Parental Control. 
Ma come funziona effettivamente il servizio? Rete sicura è rivolto ai clienti di rete mobile e ADSL Vodafone, non ha bisogno di installazione e non incide negativamente sulle batterie e le prestazioni di smartphone, tablet e computer
 
Nel caso in cui si trovasse una minaccia per il proprio dispositivo, Rete sicura avviserà tempestivamente l’utente sul tentativo di attacco e la risoluzione più efficace via sms, via mail o tramite un messaggio nel browser. Il servizio si appoggia ai database di Kaspersky Lab e Symantec, due brand leader per quanto riguarda la protezione e la sicurezza informatica. 
 
Rete Sicura verrà incluso negli abbonamenti Relax a partire dal 23 giugno. Su tutti gli altri piani Internet mobile e ADSL Vodafone il costo mensile sarà di 3 euro, con i primi 3 mesi di servizio completamente gratis