Vivo più che mai: in arrivo il suo pieghevole. Quello che sappiamo

La corsa innescata da Samsung nel segmento dei pieghevoli aumenta di una unità. C’è anche Vivo, con quello che, condizionale d’obbligo, si dovrebbe chiamare Vivo X Fold. Le indiscrezioni ci sono, e sono più o meno tutte concordi.

La società cinese di tecnologia che produce smartphone, accessori per smartphone, software e offre servizi online sta lavorando a un telefono pieghevole per il lancio entro la fine dell’anno e una nuova fuga di notizie ha rivelato alcune delle sue specifiche chiave.

Vivo logo 20220307 cell
Vivo lancia il suo Vivo X Fold – Adobe Stock

Provvisoriamente soprannominato Vivo X Fold, il cellulare del marchio di Dongguan presenta un design pieghevole verso l’interno, proprio come il Samsung Galaxy Z Fold 3 e l’Honor Magic V. Non è detto, infatti, che il pannello pieghevole interno potrebbe anche essere fornito dalla precedente società, con una precedente voce che indicava Vivo come uno dei produttori a cui fornire i display LTPO a 120 Hz di Samsung.

Tutti concordi il Vivo X Fold monterà un processore Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm

SoC Snapdragon 20220307 cell
Vivo X Fold monta un SoC Qualcomm Snapdragon – Adobe Stock

Altre specifiche rivelate nell’ultimo leak includono un display esterno da 6,5 pollici con risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento di 120Hz. Un pieghevole curvo ai lati e con un ritaglio perforato per la fotocamera frontale. Display interno sarà da 8 pollici, anche in questo caso un’indiscrezione confermata, sulla falsariga delle precedenti, probabilmente più precisa in quanto asseriva che i pollici erano 8,2.

Tutti concordi il Vivo X Fold monterà un processore Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm e funzionerà con una batteria da 4.600 mAh con ricarica rapida da 80 W e wireless da 50 W. Ci sarà un’unità quad-camera sul retro, con una fotocamera principale da 50 megapixel, ultrawide da 48 megapixel, teleobiettivo da 12 megapixel e un sensore aggiuntivo da 8 megapixel per l’avvio, che supporterà lo zoom 5x. I dettagli sui due sensori della fotocamera frontale rimangono sconosciuti.

Anche Tipster Digital Chat Station (tramite GizmoChina) ha rivelato le specifiche e le caratteristiche del telefono pieghevole. Il tipster afferma che il display esterno del telefono pieghevole avrà uno schermo curvo, ma lo schermo di copertura sarà alto 6,5 pollici e avrà una risoluzione Full HD+. Sarebbe più alto del Galaxy Z Fold 3. Risoluzione Full HD+ e un supporto per la frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Si prevede che Vivo conterà hardware di fascia alta. Trarrà energia da un SoC Snapdragon 8 Gen 1, che è l’ultimo chipset di punta per smartphone lanciato nel 2022. Non ci sono parole sulla RAM e sulle opzioni di archiviazione. Non è stata ancora suggerita una data di lancio, ma è probabile che venga rilasciato prima in Cina, entro la fine dell’anno. In un secondo momento potrebbe seguire il lancio globale.