Twitter Project Lightning: Le notizie degli Eventi Live su Twitter

Twitter Project Lightning è un progetto editoriale gestito da Twitter con lo scopo di organizzare dati e informazioni e visualizzare in una modalità totalmente diversa da quanto accade oggi sul celebre social network. Obiettivo le notiz

Le grandi piattaforme si stanno muovendo per accaparrarsi i contenuti e le notizie cercando cosi di portare un notevole valore sulle proprie strutture.

Facebook qualche mese fa, aveva annunciato l’intenzione di portare sul proprio Social Network, una sezione di notizie in esclusiva, stringendo accordi con i grandi colossi dell’informazione.

A seguire Apple che ha lanciato il proprio Apple News, per ora disponibile in Usa e Gran Bretagna, con l’intento di selezionare le migliori notizie da diffondere successivamente presso i propri utenti.

Google, da parte sua, vuole rinvigorire Youtube e ha presentato Youtube Newswire, sfruttando gli utenti per trasformarli in giornalisti e contributori di notizie, in stile Youreporter.

YouTube Newswire sarà infatti un canale dedicato alle notizie dove potranno confluire news, reportage e riprese sui fatti principali del giorno.

Twitter, da parte sua, lancia il progetto Twitter Project Lightning, un nuovo contenitore che raccoglierà tweet, foto e video pubblicati sullo stream per poter cosi creare una sorta di palinsesto ad hoc, esportabile su siti web e applicazioni. Obiettivo di Twitter, accaparrarsi le notizie dei grandi eventi Live.

Potremmo definirlo una evoluzione organizzata dei famosi hashtag, che già oggi permettono di seguire determinati eventi, potendo visionare i tweet più popolari cosi come quelli arricchiti da foto e video o direttamente tutti i tweet pubblicati.

La gestione di questi palinsesti sarà seguita manualmente da un team dedicato, che avrà il compito di gestire i top trend sui quali poi un sistema automatico farà confluire le informazioni, trasformando cosi Twitter in un vero e proprio canale informativo.

Da valutare, che fine faranno contenuti e advertising, visto che gli editori si ritroveranno di fatto con un nuovo concorrente piuttosto scomodo.