Trasforma il tuo smartphone in una fotocamera professionale con queste app

Esistono alcune app che trasformeranno il vostro smartphone in una fotocamera professionale. Ecco le migliori alternative di editing

smartphone fotocamera
Le migliori alternative per trasformare il vostro smartphone in una fotocamera professionale (Adobe Stock)

Ormai chiunque utilizza il proprio smartphone per scattare fotografie e registrare video da conservare o pubblicare sui social network. Soprattutto negli ultimi anni, i giganti della tecnologia stanno lanciando lenti sempre più avanzate per i loro device top di gamma, accontentando una fetta di pubblico sempre più vasta e pretenziosa.

In realtà però, molto spesso non sono tanto le specifiche a fare la differenza, quanto i software che si usano. Se già le app preinstallate possono offrire interessanti alternative, sui vari App Store e Play Store ci sono alcune applicazioni in grado di garantire un effetto finale praticamente perfetto. Sarà sempre più complicato distinguere tra una fotocamera professionale e il proprio device.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Classifica top 20 app per Android e iOS, Apple scatena la polemica sui risultati falsati

Le 5 app che trasformano il tuo smartphone in una fotocamera professionale

smartphone fotocamera
Ci sono alcuni software che vi garantiranno effetti finali sbalorditivi (Adobe Stock)

Esistono diverse app in grado di trasformare il vostro smartphone in una fotocamera professionale, con risultati finali praticamente perfetti e pronti per essere pubblicati sui vari social. Partiamo da Snapseed, software di editing sviluppato da Google che mette a disposizione degli utenti decine di tool diversi. Si può lavorare sulla prospettiva, sulla sfocatura, sull’HDR e sull’enfasi. Un’alternativa interessante è Autodesk Pixlr, consigliata in modo particolare per l’editing di paesaggi ed elementi naturali. Ci sono diversi filtri e modalità che vanno ad esaltare luminosità, contrasto, resa cromatica e molto altro.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Un algoritmo progettato per danneggiare gli utenti: accuse pesantissime per un noto social

Per i più “smanettoni”, c’è poi l’app mobile di Photoshop Mix. Una sorta di versione lite del programma per computer, vi permetterà di modificare ogni foto in qualsiasi modo. Se ci sapete fare, otterrete una resa finale simile a quella di fotocamere da centinaia di euro.

Se invece non avete né tempo né voglia di modificare ogni singolo dettaglio di una foto, esiste VSCO. Tra filtri e modelli preimpostati, non dovrete fare praticamente nulla per ottenere effetti professionali. Infine Afterlight, disponibile sia nella versione gratuita che Premium a 3,99 euro al mese. Anche in questo caso, tantissimi i filtri e le modifiche a disposizione.