Smartphone e lavoro, un binomio non sempre consigliato

Secondo uno studio realizzato dalla School of Business della California meridionale, smartphone e tablet non sarebbero sempre bene accetti durante i meeting con gli altri colleghi.

Secondo uno studio realizzato dalla School of Business della California meridionale su un campione di 500 professionisti, smartphone e tablet non sarebbero sempre bene accetti durante i meeting con gli altri colleghi.

L’86% dei manager intervistati ritiene totalmente inadeguata la risposta ad una chiamata nel bel mezzo di una riunione, mentre l’84% considera poco opportuna la scrittura di messaggi; il 75% non sopporterebbe nemmeno il check delle notifiche. Solo il 22% si dice favorevole alle nuove tecnologie in questi contesti.

Per la maggior parte degli interpellati l’eccessivo utilizzo dei moderni device nelle situazioni di lavoro di gruppo denota una mancanza di rispetto e di attenzione, nonché una scarsa capacità di ascolto. Un parere che trova d’accordo anche gli esperti dell’Istituto: l’abuso dello smartphone, infatti, può spesso indicare una certa incapacità dell’individuo nel far valere la propria leadership.