Smartphone, come fare per usarlo come telecomando: la guida semplificata

Curiosi di sapere come trasformare il proprio cellulare in un telecomando? Seguite queste istruzioni: vi sorprenderà saperlo.

Il telecomando, seppur non sembri, per molti non è altro che uno strumento piuttosto scomodo da utilizzare. Magari non lo si vuole avere in mezzo ai piedi quando la televisione è accesa, oppure i pulsanti non rilevano la pressione esercitata dalle nostre dita e dunque sono ingombranti. Insomma, le ragioni possono essere diverse e, come spesso accade, correlate interamente alle nostre esigenze e ai bisogni che abbiamo durante il corso della giornata.

Android TV telecomando
Trasformare lo smartphone in un telecomando è facile – Cellulari.it

Il concetto può essere applicato verso qualunque tipo di televisione smart, dunque ci riferiamo a quelle di ultima generazione in grado di soddisfare ogni tipo di richiesta possibile. Accedere ad Internet e visitare i siti di streaming, come potreste immaginare, è un lusso veramente speciale e di cui non tutti godono. C’è a chi non piace la televisione ad esempio, mentre qualcuno vorrebbe passare ore e ore della sua giornata a consumarle in questo modo.

Cellulare come un telecomando: fai questo e lo renderai tale

Ma se quelle stesse persone desiderassero trasformare il loro cellulare in un ottimo telecomando da utilizzare, che cosa sarebbe necessario fare per l’occasione? Nonostante sia difficile da crederci, una mossa che potremmo fare sarebbe quello di seguire delle determinate istruzioni per riuscirci. Non è nulla di complicato, state tranquilli, tuttavia è importante che vi sia impegno da parte nostra cosicché non vengano commessi errori. Cosa si dovrà fare?

Televisione smart con smartphone
Google TV e Android TV – Cellulari.it

Cosa ovvia per incominciare, ma che qualcuno sbadatamente potrebbe dimenticare, è di prendere il proprio cellulare Android per poi aprire l’app “Google TV”. Una volta fatto questo dovremo andare in basso a destra, precisamente nella voce “Telecomando”. A tal punto dovremo cliccare in alto, dove potremo vedere la presenza di una frase molto importante, e che prende il nome di “Ricerca dispositivi in corso…“. A questo punto sarà sufficiente attendere qualche secondo, giusto il tempo che il sistema cerchi i device compatibili.

Quando il rilevamento sarà concluso basterà scegliere il dispositivo elettronico di collegamento, in questo caso il cellulare Android, guardando in seguito la televisione e seguire delle semplici istruzioni per collegare la TV allo smartphone: non è niente di difficile. Al termine dell’accoppiamento potrete usare il telefono come se fosse un telecomando, mettendo quest’ultimo oggetto da parte una volta per tutte. Come abbiamo detto prima è un’ottima strategia per utilizzare lo smartphone in una maniera diversa dalle solite, ragione per cui conviene farlo.

Impostazioni privacy