Samsung Galaxy S3 difettosi smettono di funzionare dopo 150-200 giorni

Un’inquietante notizia sta circolando in rete in queste ore: no, non stiamo parlando della fine del mondo, il tormentone con cui dovremo avere a che fare per tutta la giornata di oggi, bensì di qualcosa che riguarda una questione meno catastr

Un’inquietante notizia sta circolando in rete in queste ore: no, non stiamo parlando della fine del mondo, il tormentone con cui dovremo avere a che fare per tutta la giornata di oggi, bensì di qualcosa che riguarda una questione meno catastrofica ma pur sempre fastidiosa per diversi utenti possessori dello smartphone considerato il migliore di questo 2012 ormai agli sgoccioli. Si tratta, ovviamente del Samsung Galaxy S3

Alcuni pezzi in commercio, dopo circa 150-200 giorni di utilizzo, si bloccano e non possono più essere utilizzati. In pratica lo smartphone si spegne e non è più possibile riavviarlo in alcun modo. Non ci sono ancora delle spiegazioni sul perché ciò accade: non è qualcosa legato al software, anche perché lo strano fenomeno si sta verificando anche su alcuni modelli che sono stati sbloccati (a cui è stato effettuato il root).

Sul sito XDA Developers si sta discutendo proprio di questo problema: alcuni ipotizzano che si tratti di un problema legato alla NAND ma sono ancora troppi i lati oscuri.

La casa produttrice non ha ancora commentato la vicenda e, sempre secondo le testimonianze in rete, sta sostituendo i terminali difettosi senza problemi, senza fornire spiegazioni. Non è chiaro se anche in Italia sono in commercio dei modelli di Galaxy S3 affetti da questo problema: fateci sapere se vi è capitato qualcosa del genere!