Qualcuno ha provato a spaccare il nuovo costosissimo iPad Pro M4: il risultato spiazza tutti

Se stai pensando di acquistare il nuovo iPad Pro M4 (2024), i risultati di questo test sono molto utili da considerare.

Negli ultimi anni, i test di resistenza sui dispositivi tecnologici sono diventati molto popolari. Centinaia di youtuber ogni giorno mettono alla prova le capacità dei nuovi gadget, fornendo agli utenti un’idea chiara della loro durabilità. Tra i tanti esperti di questo settore, JerryRigEverything è uno dei più seguiti. Il suo canale YouTube è noto per le recensioni approfondite e i test estremi su vari dispositivi tecnologici.

spaccare ipad pro m4
L’iPad Pro M4 (2024) ha mostrato una notevole resistenza nei test di piegatura (Foto Web365 Srl) Cellulari.it

Recentemente, JerryRigEverything ha avuto l’opportunità di mettere le mani sul nuovissimo iPad Pro M4 (2024). Questo dispositivo, annunciato come il più sottile modello Pro mai realizzato da Apple, ha destato molta curiosità. I fan si sono subito chiesti: riuscirà a resistere ai test estremi a cui sarà sottoposto? La risposta ha sorpreso molti.

Il nuovo iPad Pro M4 (2024) messo alla prova

Il nuovo iPad Pro M4 (2024) si è comportato in modo sorprendente nel test di piegatura estremo condotto da JerryRigEverything. Nonostante la sua struttura sottile, il dispositivo ha mostrato una notevole resistenza. Quando è stato piegato orizzontalmente dalla parte posteriore, l’iPad ha tenuto senza subire danni visibili o strutturali, un risultato significativo per un dispositivo con queste specifiche tecniche.

resistenza ipad pro m4
Il display OLED dell’iPad ha resistito senza danni a un accendino acceso sullo schermo per 60 secondi (Foto YouTube ZONEofTECH) Cellulari.it

Ovviamente, il test non è stato privo di sfide. Quando invece l’iPad è stato piegato orizzontalmente dalla parte anteriore, lo schermo in vetro si è separato dalla cornice. Questo ha compromesso la resistenza del dispositivo all’acqua e alla polvere. Nonostante ciò, l’hardware interno è rimasto intatto, dimostrando la robustezza della costruzione interna del dispositivo.

Il test di piegatura verticale ha rivelato una maggiore vulnerabilità. L’iPad Pro M4 ha ceduto più facilmente sotto la pressione verticale, probabilmente a causa della forza che agisce contro l’asse della nuova struttura interna rinforzata e delle debolezze delle aperture della porta di ricarica nella parte inferiore. Questo punto debole potrebbe essere una considerazione importante per chi usa il dispositivo in modo particolarmente intenso.

Oltre ai test di piegatura, JerryRigEverything ha sottoposto l’iPad Pro M4 (2024) ad altre condizioni estreme. Uno dei test più impressionanti è stato quello del fuoco. Il tester ha tenuto un accendino sullo schermo dell’iPad per circa 60 secondi. Sorprendentemente, lo schermo è rimasto intatto, dimostrando un’eccellente resistenza al calore.

Parlando dello schermo, il nuovo display OLED sui modelli Pro è apparso ben protetto contro i graffi. Anche i graffi che possono verificarsi nell’uso quotidiano non hanno rappresentato un problema significativo per il dispositivo.

In conclusione, sebbene l’iPad Pro M4 (2024) non sia indistruttibile, ha dimostrato di essere più robusto del previsto per un dispositivo così sottile. Per coloro che desiderano comunque proteggere il loro investimento, è consigliabile maneggiare l’iPad con cura e considerare l’uso di una custodia protettiva, dato anche il prezzo decisamente elevato del dispositivo.

Impostazioni privacy