Qualcomm Snapdragon 821, nuovo processore svelato da Qualcomm

Qualcomm aggiunge un nuovo tassello alla linea ualcomm Snapdragon 800 con il nuovo processore Snapdragon 821 che insieme ai modelli 820 e 826 va a completare la serie top di gamma.

Qualcomm aggiunge un nuovo tassello alla linea ualcomm Snapdragon 800 con il nuovo processore Snapdragon 821 che insieme ai modelli 820 e 826 va a completare la serie top di gamma.

Il nuovo processore sarà disponibile a fine anno e potrà contare su alcune migliorie e ottimizzazioni in grado di consolidare la leadership di Qualcomm negli smartphone top.

I miglioramenti riguardano diverse funzionalità a partire dall’accensione che risulta ora più rapida del 10% rispetto al modello precedente.

Velocizzata anche l’esecuzione delle applicazioni con perfomance migliorate. Lo scrolling del browser ora risulterà molto più reattivo rispetto a prima.

Il clock degli otto core ora può arrivare a 2.4 Ghz mentre è stato ulteriormente ottimizzato il consumo di batteria al fine di garantire la massima potenza ai minori consumi energetici possibili.

Rispetto ai precedenti modelli consuma il 5% in meno di batteria a parità di prestazioni o utilizzo. Questo vuol dire poter contare su batterie leggermente più ridotte garantendo la stessa autonomia.

Tra le novità apportate da Snapdragon 821 troviamo Snapdragon VR SDK (Software Development Kit): un kit di sviluppo per tecnologie VR compatibile con Google Daydream.

Migliorata la messa a fuoco delle immagini con un sistema Dual PD (PDAF) in grado di adattarsi rapidamente al tipo di foto e situazione, potendo garantire un miglior supporto per l’autofocus continuo. Il sistema di laser focus potrà contare su un range operativo maggiore rispetto a prima.

Snapdragon 821 è inoltre ben ottimizzato per Android Nougat.

Il primo smartphone ad utilizzare il nuovo Snapdragon 821 sarà ASUS ZenFone 3 Deluxe