Proteggiti da un attacco hacker con Intelligenza Artificiale: queste sono le password più sicure

Tutto quello che bisogna sapere su come proteggersi da un attacco hacker con l’Intelligenza Artificiale, ecco quali sono le password più sicure. Le indicazioni utili.

Tutti noi sappiamo, o dovremmo sapere, che utilizzare delle password efficaci e sicure per accedere ai nostri account in rete è assolutamente fondamentale. Che sia la casella di posta elettronica, un profilo social o, a maggior ragione, l’accesso al conto corrente online, è cruciale che la password utilizzata non sia facilmente identificabile e dunque violabile.

Che Password scegliere
Proteggi la tua password dagli attacchi hacker – Cellulari.it

Pertanto niente nomi di battesimo, né cognomi, nemmeno date di nascita o elementi riconducibili alla nostra persona, che sono una porta aperta per gli hacker. Ormai tutti gli accessi ad aree riservate con password richiedono una combinazione di caratteri alfanumerici, con lettere maiuscole e minuscole  simboli.

Anche le combinazioni più complesse, tuttavia, potrebbero essere violate, quando l’hacker non è un essere umano ma è l’Intelligenza Artificiale. In questo caso, difendersi è veramente difficile ma non impossibile. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Attacco hacker con Intelligenza Artificiale, ecco le password più sicure

Quando la minaccia di un attacco hacker viene niente di meno che dall’Intelligenza Artificiale, utilizzata da qualche malintenzionato o da veri e propri gruppi di criminali, occorrono strumenti aggiuntivi di difesa. Enti, aziende e istituzioni ne sono sempre più consapevoli, anche per l’aumento di attacchi sempre più sofisticati. Anche i privati, però, non devono sottovalutare i pericoli e dotarsi di adeguati strumenti di difesa per proteggere i loro dati, a cominciare dalle password utilizzate per accedere ai servizi online, come la casella di posta elettronica, i servizi bancari, i social e tutte le aree riservate che contengono dati sensibili.

Quale password scegliere
C’è una password davvero sicura? – Cellulari.it

Oggi, quasi ovunque sono richieste password complesse composte da numeri, lettere maiuscole e minuscole. Anche queste password, tuttavia, per quanto sofisticate e senza elementi a noi riconducibili (come nomi o date di nascite) possono essere facilmente violate dall’intelligenza artificiale. Possono volerci pochissimi secondi.

Ad esempio, PassGAN è un nuovo sistema di Intelligenza Artificiale per scoprire le password che sta preoccupando gli esperti. Questo sistema permette di scoprire una password all’istante se è troppo debole, ad esempio se è formata da soli numeri o sole lettere. Anche le password più complesse, tuttavia, quelle con numeri, lettere maiuscole e minuscole e simboli, possono essere indovinate all’istante se formate da pochi caratteri.

Dunque, non basta nemmeno che una password abbia lettere maiuscole e minuscole disposte in modo casuale, numeri e simboli per essere sicura. Deve essere anche lunga.

Le password di soli 4 o 5 caratteri sono tutte facilmente violabili, in pochi secondi. Per essere veramente sicure le password devono avere almeno 12 caratteri e devono avere numeri, lettere maiuscole e minuscole e simboli. Non bastano i soli numeri né le sole lettere.

Impostazioni privacy