Problemi con internet? Sta capitando a tutti, la soluzione è semplicissima

Avere la connessione ad internet lenta può essere un problema non da poco, soprattutto considerate le necessità di tutti al giorno d’oggi. Esiste però una soluzione molto semplice che dovrebbe aumentare la velocità

La connessione ad internet performante è diventato un requisito minimo praticamente per chiunque. Tra didattica a distanza e smartworking, è impensabile non avere in casa una rete che possa sostenere tutta la mole di dati richiesta. Senza contare la navigazione “per svago”, con le piattaforme di messaggistica, i social network e le piattaforme di streaming a farla da padrona.

wifi lento 20220916 cellulari.it
La vostra connessione ad internet non funziona come dovrebbe? Esistono alcuni trucchi utili per provare a risolvere la situazione (Adobe Stock)

E se non va come dovrebbe? Si tratta purtroppo di un problema comune, in particolare in Italia dove molte zone non sono coperte a dovere. In questi casi, il primo consiglio da seguire è quello di effettuare una Speedtest di Ookla, così da quantificare la gravità del problema. C’è poi una soluzione molto utile che vi permetterà di velocizzare il tutto.

Come velocizzare la propria connessione ad internet, c’è una soluzione

Se state combattendo con alcuni importanti problemi di connessione ad internet, vi consigliamo di seguire alcuni semplici trucchi che potrebbero risolvere – o quantomeno migliorare – la velocità in download e in upload. La prima cosa da fare è cambiare i server DNS , ossia quelli che servono per la traduzione dei nodi della rete in indirizzi IP.

wifi lento 20220916 cellulari.it
Provate questi tre metodi, spesso funzionali ed efficaci per risolvere anche le situazioni più critiche (Adobe Stock)

Da Windows, basta aprire la voce “Rete e internet” e modificare il parametro DNS in 8.8.8/8.8.4.4, ossia il DNS di Google. Da MacOS, invece, dovete andare su Preferenze, Rete e quindi Avanzate. Qui potrete modificare il parametro DNS, ed inserite sia in primario che in secondario quello di Google.

Altro trucchetto efficace consiste nel cambiare il canale Wi-Fi, accedendo alle impostazioni del proprio router. Solitamente basta inserire l’indirizzo 192.168.1.1 nella barra di ricerca del browser. Alcuni canali sono più efficaci degli altri, e potrebbero portare a miglioramenti non da poco sia in download che in upload. Infine, potrebbe essere utile acquistare un ripetitore wireless. Soprattutto se vi serve una rete performante in stanze lontane dal modem. Se ne trovano di tutti i tipi, a prezzi diversi e ovviamente qualità che vanno dallo standard al premium. Anche solo fare un giro su Amazon per trovare la miglior promozione potrebbe rivelarsi una mossa utile ed intelligente.