PlayStation Now su iOS, spuntano alcuni interessanti documenti Apple

E se il servizio di streaming PlayStation Now fosse sbarcato su iOS? Sono spuntati interessanti documenti da parte di Apple

playstation now iOS 12122021 cellulari.it
Nel 2017, PlayStation Now si sarebbe potuto estendere anche ad iOS (Adobe Stock)

Da ormai qualche anno, Sony ha lanciato PlayStation Now per le sue console. Si tratta di un servizio che, con un comodo abbonamento mensile, permette di accedere ad una lunghissima lista di titoli in streaming. E  c’è anche la possibilità di scaricarli, così da averli sempre a portata di mano col massimo della qualità e senza il bisogno di una connessione ad internet.

Secondo alcuni documenti emersi in rete, pare che nel 2017 ci fosse in progetto il trasferimento del servizio di cloud gaming anche su iOS. Alla fine, però, il tutto non si è materializzato per alcuni motivi ben precisi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Minecraft fa scoprire una vulnerabilità pericolosissima. Coinvolti altri servizi

PlayStation Now su iOS, i documenti che confermano il progetto

playstation now iOS 12122021 cellulari.it
Alcuni documenti hanno confermato il progetto, poi mai realizzato (Adobe Stock)

Secondo quanto si legge in un documento nello specifico, pare che nel 2017 PlayStation Now fosse in procinto di allargarsi anche su iOS. Si parlava di una: “Estensione per dispositivi mobili di un servizio streaming per gli utenti PlayStation già esistente, per l’accesso in streaming ad oltre 450 giochi per PS3 all’inizio, e a seguire anche a quelli per PS4“. Un progetto potenzialmente molto interessante, ma che alla fine non è mai stato portato a termine. I motivi non sono ancora noti del tutto, ma l’accordo non è stato stretto. Per sopperire alla mancanza, nel 2019 Apple ha poi lanciato il suo servizio esclusivo di cloud gaming: Apple Arcade.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WhatsApp cambia tutto: le ultime novità nel segno della privacy

Una soluzione interessante, ma di certo non comparabile ad Xbox Cloud Gaming, GeForce NOW e, appunto, PlayStation Now. Chissà che in futuro non possa riaprirsi un tavolo di discussioni per far approdare il gaming in streaming di Sony anche sui dispositivi del gigante di Cupertino. Almeno per il momento, tutto tace e non sembrano esserci novità all’orizzonte.