Pixel 6 con il face unlock? Spunta un’indiscrezione sui piani di Google

Stando a quanto riferisce 9to5Google, nei piani iniziali di Big G c’era quello di lanciare la serie Pixel 6 con il face unlock. Ecco cos’è successo

Se dobbiamo pensare agli smartphone più potenti e performanti attualmente in circolazione, il pensiero non può che andare anche ai Pixel 6 di Google. A prezzi decisamente competitivi, c’è la possibilità di portarsi a casa un device che unisce un device semplice ed elegante a specifiche tecniche da top di gamma.

pixel 6 20220425 cellulari.it
I nuovi Pixel 6 di Google non dispongono dello sblocco tramite volto. Anche se i piani iniziali di Big G erano diversi (Adobe Stock)

A quanto pare, nei piani iniziali di Big G c’era quello di lanciare un device ancor più potente. Almeno per ciò che riguarda lo sblocco e la sicurezza degli utenti. Secondo quanto raccolto da 9to5Google, infatti, l’azienda di Mountain View avrebbe voluto inserire il face unlock sin dal lancio, anche se solo per il modello Pro.

Google Pixel 6 con sblocco facciale, i piani iniziali di Google

pixel 6 20220425 cellulari.it
Stando a quanto riferisce una fonte anonima, Big G starebbe pensando ad una soluzione temporanea da lanciare il prossimo giugno (Adobe Stock)

Ad oggi, né il Google Pixel 6 né il Pixel 6 Pro dispongono della possibilità di sbloccare il telefono tramite riconoscimento facciale. Stando a quanto riferisce 9to5Google, l’azienda aveva intenzione di installare un hardware dedicato per il face unlock 3D sicuro, come già visto nei Pixel 4. Alla fine non se n’è fatto più nulla, forse per tempistiche non in linea con gli obiettivi di lancio. Ma non è finita qui, perché una fonte anonima dall’outlet di Google ha affermato che, entro il prossimo giugno, potrebbe venire lanciato uno sblocco facciale provvisorio.

Si tratterebbe di una novità molto interessante, in linea con quanto già fanno da tempo gli altri top di gamma del settore. E sarebbe una comodità in più per tutti gli utenti che sono in possesso del device, in quanto molto spesso utilizzare il volto è più comodo rispetto al sensore di impronte digitali in-display. Sempre efficace e funzionante, ma scomodo in determinate situazioni. Non resta che aspettare e vedere se sarà Big G stessa ad esprimersi a riguardo, o bisognerà aspettare il lancio dei prossimi modelli nei mesi a venire.