Nessun iPhone con display più grande, parola di Tim Cook

Chi si aspettava un nuovo iPhone dalle dimensioni più importanti rispetto ai suoi predecessori e in linea con le ultime uscite resterà sicuramente deluso: il CEO Tim Cook, infatti, ha ha risposto ad una domanda al riguardo durante la co

 

Chi si aspettava un nuovo iPhone dalle dimensioni più importanti rispetto ai suoi predecessori e in linea con le ultime uscite concorrenti resterà sicuramente deluso: il CEO Tim Cook, infatti, ha ha risposto ad una domanda al riguardo durante la conferenza stampa sui risultati finanziari del secondo trimestre: “la mia opinione continua ad essere che l’iPhone 5 ha il miglior display in assoluto nel settore e ci sforziamo di creare una sempre migliore visualizzazione per i nostri clienti”.

 

L’amministratore delegato di Apple ha aggiunto, inoltre, che “non rilasceremo un iPhone più grande”. Parole che smentiscono i rumors secondo cui la casa produttrice californiana sarebbe al lavoro per una variante del melafonino con schermo da 4,5 pollici da rilasciare il prossimo anno. Dove sta la verità, quindi? C’è da dire che non è la prima volta che dichiarazioni ufficiali vengono poi smentite dai fatti: ricordiamo, ad esempio, un Steve Jobs riluttante all’idea di un iPad da 7 pollici, nel “lontano” 2010. Un paio d’anni dopo, invece, liPad mini ha esordito sul mercato. Accadrà la stessa cosa per il melafonino?

 

L’iPhone, fin dal suo esordio, è stato dotato di uno schermo da 3,5 pollici, ovviamente con differenti tecnologie e risoluzioni a seconda della generazione. Solo nell’ultima versione, l’iPhone 5, lo schermo è stato portato a 4 pollici, mantenendo comunque la stessa larghezza. Rimarrà questo, quindi, lo standard dei prossimi 5S e 6?