Motorola Edge 30 Ultra, lo smartphone con fotocamera da 200 megapixel per foto super

In arrivo sul mercato internazionale il nuovo Motorola Edge 30 Ultra, che promette fotografie stellari grazie a una fotocamera da 200 megapixel

Il 2022 ha dato ufficialmente il via all’era delle fotocamere da 200 megapixel sugli smartphone. Ci siamo quasi ed è soltanto questione di tempo prima che il mercato possa rimpinguarsi di dispositivi pronti a far sfoggio di numeri al fulmicotone e specifiche tecniche senza compromessi.

Motorola Edge 30 Ultra fotocamera 200 megapixel
Il nuovo Motorola Edge 30 Ultra (Screenshot)

Come per lo Snapdragon 8 Gen 1, il processore flagship montato sulla generazione di smartphone top di gamma 2022 (come ad esempio lo Xiaomi 12 o il OnePlus 10 Pro), anche la fotocamera da 200 megapixel vedrà Motorola battere tutti sul tempo. Lo storico brand alato, controllato da Lenovo, sarà infatti tra i primi al mondo a utilizzare il sensore Samsung da 200 megapixel presentato giusto qualche settimana fa da Samsung.

Il dispositivo che farà da spartiacque nel settore è il Motorola Edge 30 Ultra, di cui sono emerse negli scorsi giorni le principali componentistiche hardware unitamente a un primo scatto immortalato proprio dalla mirabolante fotocamera da 200 megapixel. Che promette risoluzione altissima, ampi dettagli e ottime performance in qualsiasi condizione di luce grazie alla tecnologia pixel-binning.

Proprio il Motorola Edge 30 Ultra era apparso qualche giorno fa su GeekBench, famosa piattaforma benchmark, lasciando intuire che il lancio internazionale della versione del device è ormai pronta a guadagnare i crismi della concretezza e dell’ufficialità. Lo smartphone avrà un costo certamente importante data l’unicità del suo comparto fotografico e di specifiche hardware all’insegna della completezza.

Motorola Edge 30 Ultra caratteristiche

Motorola Edge 30 Ultra fotocamera 200 megapixel
Motorola (AdobeStock)

Trattandosi di un flagship, il nuovo smartphone Motorola sarà animato dal processore Snapdragon 8 Gen+ 1 e farà sfoggio di ben 12 gigabyte di memoria RAM di tipo LPDDR5, unitamente a 256 gigabyte di spazio di archiviazione interno di tipo UFS 3.1, quindi memorie veloci in lettura e scrittura.

Da non sottovalutare anche il display: si tratta di un pannello da 6,67 pollici di tipo OLED, con frequenza di aggiornamento a 144 Hz e risoluzione QHD+. E poi il pezzo pregiato, le fotocamere: il sensore principale sarà da 200 megapixel, affiancato per l’occasione da un sensore ultra-grandangolare da 50 megapixel e da una terza fotocamera da 12 megapixel, mentre sul frontale troverà posto una fotocamera selfie da ben 60 megapixel, per videochiamate di qualità.

Per quanto riguarda la batteria, Motorola Edge 30 Ultra avrà sotto il “cofano” un’unità da 4.500 mAh con tecnologie di ricariche rapide anche in questo caso senza compromessi: si parla, nello specifico, di una ricarica cablata da 125 W e una ricarica wireless da 30 o 50 W di potenza.

Insomma, la sfida ai nuovi iPhone 14 è già lanciata, ma anche agli stessi smartphone pieghevoli di Samsung e al rivale Xiaomi 12 Ultra.