Meizu MX4 in Italia: prezzi a partire da 339 euro

A nemmeno una settimana dalla presentazione, Meizu ha comunicato i prezzi per l’Italia del suo ultimo top di gamma MX4.

Dopo Apple e Samsung, anche il produttore cinese Meizu equipaggerà il suo prossimo top di gamma MX4 con un sensore di impronte digitali. Lo ha rivelato l’amministratore delegato della compagnia, Jack Wong, in una discussione sul forum ufficiale con alcuni fan del brand.

Il componente potrà essere utilizzato per lo sblocco del dispositivo e per alcune funzionalità innovative, come l’attivazione di profili diversi in base all’impronta scansionata.

Tre le versioni del modello pronte al debutto: Mini, Standard e Ultimate. I prezzi dovrebbero partire da 235 euro per arrivare fino a un massimo di 355 euro. In Europa il Meizu MX4 sembra risulterà disponibile senza ritardi significativi rispetto alla data prevista per il mercato asiatico.

Non rimane quindi che attendere il lancio di questo interessante device per capire se davvero Meizu sarà in grado di affermarsi tra le grandi del comparto hi-tech, al pari della connazionale e rivale Xiaomi.
Il produttore cinese Meizu ha annunciato un evento a Pechino il prossimo 2 settembre intitolato “Think High”, durante il quale sarà probabilmente possibile osservare per la prima volta da vicino il suo nuovo (e molto atteso) top di gamma MX4.

Stando alle ultime indiscrezioni riportate da alcune fonti vicine alla casa asiatica, saranno due le versioni del device presentate ai media: una Standard e una Pro.

La Standard dovrebbe distinguersi per un display da 5 pollici con risoluzione di 1080×1920 p, per un processore Exynos 5430 coadiuvato da 3 GB di RAM e per una fotocamera posteriore da 20.7 Megapixel.

La Pro, invece, sembra si caratterizzerà per uno schermo ancora più ampio, da 5,5 pollici con risoluzione di 1536×2560 p, e per un processore Exynos 5433. RAM e comparto fotografico dovrebbe rimanere gli stessi del modello base.

L’appuntamento è quindi per il 2 settembre alle 14.30 ora locale, le 8.30 qui in Italia.
Il produttore cinese Meizu ha presentato ieri a Pechino il suo ultimo top di gamma MX4, phablet basato sull’ultima versione 4.4 KitKat di Android con interfaccia utente proprietaria Flyme 4.0.

Tra le principali caratteristiche tecniche del modello spiccano un display da 5,36 pollici con risoluzione FHD+ di 1152×1920 p, un processore octa-core MediaTek MT6595, 2 GB di RAM, 16, 32 o 64 GB di spazio interno per l’archiviazione dei dati, una fotocamera posteriore Sony da 20.7 Megapixel (praticamente identica a quella equipaggiata sull’Xperia Z3, ndr), le connettività LTE, Wi-Fi, Bluetooth e una batteria da 3100 mAh.

Meizu MX4 sarà lanciato in Cina entro la fine di settembre nelle colorazioni bianca, grigia e oro, ad un prezzo che varierà dai 225 ai 300 euro in base al taglio di memoria. I dettagli sulla commercializzazione del terminale a livello globale sono attesi nelle prossime settimane.
A nemmeno una settimana dalla presentazione, Meizu ha comunicato i prezzi per l’Italia del suo ultimo top di gamma MX4: il terminale sarà venduto tramite il sito ufficiale meizu.it a 339 euro con 16 GB di storage interno e a 379 euro con 64 GB.

Anche se il cambio non è evidentemente 1:1 con quello cinese, la proposta di Meizu può comunque considerarsi una delle più competitive della scena mobile attuale, tenendo soprattutto presente che include le spese di spedizione, tutte le tasse doganali e un servizio di assistenza tecnica in caso di problemi.

Gli ordini saranno attivi soltanto tra qualche giorno, a causa del gran numero di richieste arrivate dall’Asia già nelle prime ore successive al lancio. Per maggiori dettagli circa le specifiche tecniche del dispositivo, vi rimandiamo al nostro articolo “Meizu MX4, ufficiale il nuovo top di gamma Android made in China”.