Lo smartphone più economico al mondo in 5G: ci pensa Nokia

Dedicato a tutti gli utenti molto attenti al prezzo, di fascia bassa, senza però perdere un minimo di qualità. Nokia ha intenzione di immettere sul mercato lo smartphone più economico, montante il 5G.

Nokia XR20 (Adobe Stock)
Nokia XR20 (Adobe Stock)

Già una settimana fa, a causa di un errore tanto imperdonabile quanto interessante per curiosoni dei social e smanettoni in generale, la divisione francese di Nokia aveva postato su Instagram le prime immagini di quella che molto probabilmente sarà il G50. Ne arrivano altre, in rete.

Nokia G50: pannello LCD è da 6,38 pollici. Fotocamere, il dibattito è aperto

Nokia, la sede (Adobe Stock)
Nokia, la sede (Adobe Stock)

Con questo smartphone, HMD Global (un’azienda finlandese che sviluppa dispositivi mobili a marchio Nokia, nata nel dicembre 2016 dopo l’acquisto di parte della divisione feature phone di Microsoft Mobile), vuole farsi largo su un certo tipo di mercato, basandosi su una combinazione di componenti per lo più semplici, in grado di completare lo smartphone, con alcuni piccoli punti salienti: il dispositivo è in un alloggiamento di plastica e ha un lettore di impronte digitali attaccato al lato, che è inserito nel pulsante di accensione.

Il pannello LCD è da 6,38 pollici con un incavo a forma di lacrima per la fotocamera frontale, sul bordo superiore. Il display stesso è solo un pannello HD+, in quanto ha una risoluzione di 1560 x 720 pixel, che è relativamente granulosa per le sue dimensioni.

Sotto la scocca, c’è lo Snapdragon 480 5G, che è un SoC dotato di core ARM veloci da otto a due gigahertz con un modem 5G integrato di Qualcomm. Il chip è il modello entry-level, compatibile con il 5G di Qualcomm, quindi probabilmente non sarà in grado di offrire miracoli di prestazioni, ma comunque ha un suo perché.

Qualche recente e presunta, ulteriore, specifica, si concentra sulla fotocamera, anche se va ancora prese con il beneficio dell’inventario. In tal senso alcuni presuppongono che il Nokia G50 avrà quattro telecamere posteriori, altri soltanto tre sul pannello posteriore. Nel corso di un post sui social by HMD Global (in Francia), il produttore ha confermato, pochi giorni fa, che il Nokia G50 avrà una fotocamera principale con risoluzione di 48 megapixel.

Secondo le informazioni provenienti dagli USA, invece, la batteria dovrebbe essere dimensionata con 4850 mAh. In connessione con l’economico chip da 8 nanometri Snapdragon 480 5G e la bassa risoluzione dello schermo, dovrebbero essere possibili tempi di autonomia molto decenti.

Anche il discorso legato al prezzo è al centro di dibattito e indiscrezioni. Secondo i primi elenchi dei rivenditori, il dispositivo sarà probabilmente disponibile ad un prezzo di ben 230 euro: sicuramente uno dei meno costosi al tempo del 5G.