L'italiano Vincenzo Colucci, in arte Ginlemon, è lo sviluppatore di Smart Launcher

Colucci è un ragazzo italiano di 25 anni che sta diventando popolare in tutto il mondo per avere ideato e sviluppato Smart Launcher, uno dei launcher di maggiore successo di tutto il Play Store.

Vincenzo Colucci, sviluppatore Android che si è laureato in informatica all’Università di Bologna, ha realizzato un’applicazione da 20 milioni di download.

Colucci è un ragazzo italiano di 25 anni, nato a Manfredonia; sta diventando popolare in tutto il mondo e molti utenti lo conoscono come GinLemon, l’ideatore e sviluppatore di Smart Launcher, uno dei launcher alternativi di maggiore successo di tutto il Play Store.

Colucci è da sempre appassionato alle startup tecnologiche iniziando fin da ragazzo a sviluppare applicazioni.  La prima volta si è cimentato per scommessa, creando un’app con le medesime funzioni dei gratta e vinci.

Durante gli anni dell’Università lavorava sul desktop per svago, cercando di migliorare l’esperienza utente e ideare soluzioni più efficaci e con prestazioni superiori a quelle già esistenti.

Ad un certo punto Vincenzo si mette a progettare una nuova applicazione per dispositivi mobili ed arriva l’idea di provare a sviluppare Smart Launcher, un’App che consenta all’utente di riordinare tutti i contenuti dello smartphone, catalogando ogni elemento in una categoria a scelta come ad esempio: internet, comunicazione, multimedia, impostazioni e accessori.

Decide di presentare il progetto come tesi di laurea e ci lavora ogni giorno anima e corpo, nonostante molti temono che possa essere un insuccesso o una perdita di tempo. Vincenzo decide di investire il poco denaro che possiede per provare a lanciare l’applicazione e così, con solo 200 euro acquista uno smartphone Android, si crea un account come sviluppatore su Play Store ed infine acquista un hosting per il suo sito web, entra nel settore delle startup tecnologiche e mette online la sua nuova applicazione disponibile per il download.

La prima versione totalizza 350 mila download, mentre con la successiva arriva oltre il milione, fino ad arrivare ai nostri giorni, con ben 20 milioni di download per la sua applicazione Smart Launcher, che arrivano dagli Stati Uniti, dalla Russia, dal Messico all’India, dall’Indonesia alle Filippine, alla Malesia e via dicendo.

Oggi Colucci è titolare di una ditta individuale, poiché nel frattempo sono arrivati anche i primi guadagni, che ammontano a circa 150 euro al giorno; infatti la versione base è gratuita, ma con la versione a pagamento sono disponibili maggiori funzioni.

La qualità del suo prodotto, la dedizione e la passione che mette nella sua attività arrivano alle orecchie  di Google, che decide di portare allo scoperto le sue qualità, chiedendogli di girare un video nella sua città, Manfredonia, per evocare le sue capacità; video che attualmente si trova nel sito ufficiale Android Developers, disponibile per chi vuole conoscere e vedere il volto di questo giovane intraprendente e pieno di iniziativa.

L’intenzione di Google è quella di insegnare e provare ai giovani, attraverso questa celebrazione, che per potersi realizzare ed avere successo non serve essere già facoltosi o dei geni, poiché ciò che fa la differenza sono la voglia di fare e la passione e Vincenzo è un giovane che ha avuto ragione a credere nelle sue idee ed intuizioni, ottenendo riscontri ed anche discreti guadagni investendo praticamente solo 200 euro.

In un mondo in perenne crisi economica e dove nella quotidianità dei giovani è sempre tutto “già pronto” o “già fatto” e le motivazioni ad impegnarsi e darsi da fare sono scarse, Vincenzo Colucci ha dimostrato che per arrivare al successo si può partire da zero, ma è necessario lavorare con impegno, dedizione e determinazione.

Colucci intende migliorare ancora la sua applicazione grazie ai feedback ed alle richieste degli utenti, per questo oggi viene aiutato dai suoi tre collaboratori.

Attualmente nel Playstore le sue applicazioni sono sotto il nome di GinLemon; lo sviluppo procede molto bene, infatti nel marzo scorso è stato rilasciato un corposo aggiornamento per Smart Launcher e ci sono anche schermate di blocco e altre novità in arrivo.