L’azienda Meizu è stata venduta: è arrivata anche l’ufficialità

Nelle scorse ore, le voci sono state confermate: l’azienda Meizu è stata venduta ad una casa automobilistica. E’ arrivato anche l’annuncio ufficiale a tal riguardo

Una notizia che in realtà circola tra gli addetti ai lavori già da diverso tempo, tra offerte e rilanci vari. Alla fine l’accordo è stato raggiunto, con tanto di ufficialità: l’azienda Meize è stata appena venduta ad una casa automobilistica. Si tratta nello specifico di Geely, anch’essa con sede legale in Cina.

meizu 20220614 cellulari.it
L’azienda Meizu è stata ufficialmente venduta ad una compagnia di automobili asiatica (Adobe Stock)

Il colosso detiene la proprietà anche di altri importanti marchi conosciuti a livello internazionale, come ad esempio Volvo, Lotus e Polestar. Ora resta solo da capire quali saranno le prospettive future dell’azienda, con la speranza che i prodotti attualmente in commercio non spariscano del tutto.

I dettagli dell’accordo tra Meizu e Geely

meizu 20220614 cellulari.it
Resta ora da capire in che modo si muoverà l’azienda, con la speranza che proseguano i progetti dal punto di vista della telefonia mobile (Adobe Stock)

Con l’annuncio ufficiale, si chiude la trattativa tra Meizu e Geely. L’azienda è stata venduta al colosso automobilistico cinese, con prospettive future non ancora troppo chiare. La speranza è ovviamente che quest’ultima decida di continuare ad investire sui tantissimi servizi messi a disposizione da Geely, potendo così puntare anche più in alto con il giusto supporto a livello economico. Ma non è da escludere che le risorse di Meizu vengano utilizzate per lo sviluppo di sistemi di infotainment all’avanguardia e in linea con la strategia di Geely.

Sicuramente se ne riparlerà ancora nei prossimi mesi, quando le idee del colosso automobilistico cinese saranno più chiare. Si aspettano anche i commenti ufficiali da parte dei dirigenti delle due parti che hanno preso parte alla chiusura dell’accordo. Ricordiamo che negli anni scorsi Meizu ha rappresentato un punto di riferimento nel settore Android, con device in linea con le tendenze del mercato di riferimento. L’ultimo periodo non è stato altrettanto felice per il colosso cinese, che non ha saputo aggiornarsi e rimanere sulla cresta dell’onda con dispositivi degni del loro nome. Vedremo se sarà Geely a dare il giusto slancio per una “nuova vita” del marchio.