Jolla, prime info sullo smartphone con sistema Sailfish OS, compatibile con Android

E' già da qualche tempo che si parla di Jolla, start-up finlandese nata dall'idea di ex dipendenti Nokia e Antii Saarnio, che puntava a proseguire la strada verso lo sviluppo di MeeGo. Proprio da questo progetto è nato Sailfis

E’ già da qualche tempo che si parla di Jolla, start-up finlandese nata dall’idea di ex dipendenti Nokia e Antii Saarnio, che puntava a proseguire la strada verso lo sviluppo di MeeGo, abbandonato dal colosso nord europeo dopo l’accordo con Microsoft e l’arrivo di Windows Phone. Proprio da questo progetto è nato Sailfish OS, nuova piattaforma e che arriverà presto sul mercato su uno smartphone molto particolare.

Secondo le ultime informazioni pubblicate sul sito ufficiale, il device sarà dotato di un display da 4,5 pollici, memoria da 16 GB espandibile tramite microSD e fotocamera da 8 Megapixel con autofocus. Il processore è un chip dual core, di cui non conosciamo ancora la frequenza, mentre il device supporterà anche le reti 4G (in mercati selezionati). La scocca avrà delle colorazioni particolari, come il verde che potete vedere nell’immagine qui sopra, ma anche arancione.

Riuscirà Sailfish OS a ritagliarsi un proprio spazio su un mercato smartphone dominato quasi totalmente da Android? Nessun problema: a quanto pare lo smartphone Jolla sarà compatibile anche con il sistema operativo open source patrocinato da Google e con le applicazioni del software mobile più diffuso del pianeta. Il prezzo ufficiale di vendita svelato da Jolla è di 399 euro. Il lancio in Europa dovrebbe avvenire entro la fine del 2013. Maggiori informazioni sul prodotto e sulle modalità di preordine si possono trovare sul sito del progetto, join.jolla.com.