Instagram: profilo hackerato per tutti gli utenti, la soluzione lampo per difendersi

Oggi è sempre più facile parlare di furto di identità, account hackerato e problemi su Instagram. Prima era qualcosa che accadeva raramente ma ultimamente sta avvenendo sempre con maggiore frequenza. Ciò comporta problemi anche per i propri dati personali che vengono così condivisi e possono essere oggetto di utilizzi anche pericolosi.

Tutti noi possiamo essere oggetto di hackeraggio quindi nessuno è al sicuro. Si tratta di una vera e propria frode che prende di mira soprattutto coloro che non hanno una buona copertura in termini di sicurezza ma anche account che sono particolarmente interessanti, come quelli dotati di spunta blu.

Instagram profilo
Instagram profilo (Foto Canva)

L’hackeraggio può avvenire attraverso delle tecniche differenti, dalle email false ai messaggi in DM, quindi sostanzialmente bisogna fare sempre attenzione quando si riceve un messaggio oppure quando si leggono delle email. Il mittente può non essere verificato e quindi un semplice passaggio può metterci veramente in una posizione di pericolo.

L’importante è accedere solo da app ufficiale Instagram oppure da sito internet, non utilizzare sistemi alternativi e non bisogna assolutamente inserire i propri dati in altri moduli/applicazioni o sistemi.

Account Instagram hackerato: come prevenirlo

Ci sono varie metodiche, analizziamo quelle suggerite da un esperto in materia che fornisce metodiche semplici e veloci da attuare per evitare che questo accada. I passaggi sono semplici ma altrettanto fondamentali per la propria sicurezza.

Instagram hackerato
Instagram hackerato (Foto Canva)

Andrea Marziano ha condiviso quelle che sono le modalità per evitare attacchi al profilo Instagram e soprattutto tutelare la sicurezza dei profili: “Gli account Instagram che vengono hackerati sono purtroppo sempre di più… Ormai tutti abbiamo ricevuto almeno una volta uno strano messaggio da un amico, no? Purtroppo non potremmo mai fermare completamente queste persone ma possiamo rendere il loro “lavoro” molto più difficile 💪🏻 ad esempio tramite l’autenticazione a 2 fattori!” ha scritto sul suo profilo, condividendo delle metodiche che possono risultare utili per tutti.

La prima cosa è attivare l’autenticazione a due fattori, andando in impostazioni, sicurezza e poi cliccando su autenticazione a due fattori. Altra cosa fondamentale è non condividere le informazioni di accesso personali con applicazioni esterne che non siano partner ufficiali. Per verificare se si tratta di app affidabili è possibile collegarsi a www.facebook.com/business/partner-directory/. Quando arrivano email da Instagram, bisogna sempre verificare che siano ufficiali. Per farlo, basta andare su impostazioni dal proprio profilo, quindi su E-mail da Instagram.

Questi piccoli accorgimenti, permetteranno di ottimizzare il proprio profilo ed evitare che possa essere di facile accesso per terzi.