Huawei e Leica insieme per potenziare fotocamere e smartphone

Huawei e Leica insieme per potenziare fotocamere e smartphone. Lo strano accostamento di brand potrebbe dare vita a nuovi interessanti prodotti per il 2017.

La società cinese Huawei ha siglato una speciale partnership con la tedesca Leica per sviluppare le future fotocamere dei propri smartphone. L’accordo permetterà alla società cinese di potenziare ulteriormente la propria offerta consolidando gli ottimi risultati fin’ora raggiunti nel settore smartphone. Da parte sua, Leica dovrebbe poter beneficiare delle esperienze di Huawei e aprire nuove interessanti opportunità.

Come visto spesso, proprio la fotocamera influenza l’acquisto di uno smartphone per oltre il 40% degli utenti. Scattare foto è infatti diventata la seconda principale funzione di uno smartphone dopo i messaggi. Ogni giorno, tra Instagram, Facebook e altri social network, vengono pubblicate oltre 1 miliardo di foto

Se la collaborazione Huawei – Leica portasse alla creazione di una nuova gamma di ottiche per smartphone, Huawei potrebbe finalmente aver trovato l’elemento che potrà contraddistinguere i propri smartphone su un mercato sempre più standardizzato dove ormai marketing e prezzo contano quasi più di ogni cosa.

L’unione di questi di brand è piuttosto particolare: da una parte un brand di lusso come Leica, dall’altra un brand decisamente pià a buon mercato come Huawei. Sarà interessante capire come si evolveranno i prodotti di entrambe le società. In passato Leica aveva collaborato con Panasonic per lo sviluppo di alcuni device.

Non è il primo accordo del genere: in passato Carl Zeiss si era unita con Nokia, con una collaborazione che è durata quasi un decennio per poi proseguire con Sony.

Il mercato attuale vede i sensori Sony tra i più utilizzati mentre tra i big della fotografia troviamo alcune comparse da parte di Nikon ma niente di particolarmente stupefacente.