Highway England: Autostrade a Ricarica Wireless per Veicoli Elettrici

Dopo anni di sperimentazione, la società Highway England ha anunciato che realizzerà il primo tracciato autostradale dotato di sistema di ricarica Wireless per consentire la ricarica mediante induzione dei veicoli elettrici.

Dopo anni di sperimentazione, la società Highway England ha annunciato che realizzerà il primo tracciato autostradale dotato di sistema di ricarica Wireless per consentire la ricarica mediante induzione dei veicoli elettrici.

Il tratto dovrebbe essere pronto tra 18 mesi e sarà il primo su larga scala attivato a livello mondiale. La svolta green del Regno Unito prosegue, dopo aver presentato il precedente progetto degli autobus elettrici che dovrebbero sostituire tutti gli attuali autobus diesel entro il 2020.

La ricarica ad induzione stradale non è una novità.

Si tratta di una tecnologia già oggi utilizzata in diverse parti del mondo compresa l’Italia dove a Savona è in funzione una linea di Bus a ricarica ad induzione realizzata da Siemens.

La ricarica Wireless inclusa nell’autostrada permette alle auto elettriche di ricaricarsi durante la percorrenza, aumentando cosi di fatto la propria autonomia.

Il progetto prevede inoltre di installare presso la rete autostradale, impianti per la ricarica delle auto elettriche ogni 30 km, potendo cosi incentivare lo sviluppo del settore dell’auto elettrica che da pochi anni ha finalmente ripreso fiato.

Lo sviluppo di batterie sempre più capienti e relativamente economiche ha permesso di sviluppare una nuova generazione di automobili elettriche, con prezzi in discesa anche se ancora un pò troppo elevati per la rapida diffusione.

Purtroppo, il costo delle batterie, circa 15-25.000 euro, incide ancora troppo sul costo finale delle automobili elettriche.