Google Street View esplora le Grotte di Frasassi e Grotta del vento

Dopo aver esplorato l'Egitto e gli stadi dei mondiali del Brasile, Google porta i suoi occhi elettronici nel mondo sotterraneo, raccogliendo le suggestive immagini delle Grotte di Frasassi nelle Marche e la Grotta del Vento in Toscana.

Dopo aver esplorato l’Egitto e gli stadi dei mondiali del Brasile, Google porta i suoi occhi elettronici nel mondo sotterraneo, raccogliendo le suggestive immagini delle Grotte di Frasassi nelle Marche e la Grotta del Vento in Toscana.

Due meraviglie italiane poco conosciute a livello internazionale ma richiamo per milioni di turisti ogni anno.

Le Grotte di Frasassi, scoperta 44 anni fa, rappresentano un insieme di caverne di cui la prima è così grande che potrebbe addirittura contenere il Duomo di Milano con un volume di oltre 2 milioni di metri cubi. Tra le caverne più belle, la Sala dei Giganti, la Spada di Damocle, Sala delle Candeline e la Sala dell’Orsa.

La Grotta del Vento risale invece alla fine dell’800 ed è una tra le più importanti grotte turistiche d’Europa, è lunga circa 4,5 chilometri e ha un dislivello complessivo di circa 120 metri.

Presenta 3 percorsi con difficoltà crescente, a partire da 800 metri per 366 scalini e 35 metri di dislivello nel percorso più semplice, per finire a quello completo da 2200 metri per 1195 scalini e 83 metri di dislivello, da percorrere in 3 ore.