Google Now, un nuovo assistente per iOS

Un po’ a sorpresa, Google Now è da ieri disponibile anche per iOS all’interno dell’app Ricerca Google.

Un po’ a sorpresa, Google Now è da ieri disponibile anche per iOS all’interno dell’app Ricerca Google. Il servizio, introdotto con la versione 4.1 di Android, mette a disposizione dell’utente un vero e proprio assistente personale, offrendo informazioni in base alle abitudini registrate dal motore di ricerca.
Google Now è quindi in grado di segnalare gli orari degli appuntamenti e gli itinerari per raggiungerli; può tenere traccia delle spedizioni FedEx, e raccogliere dati e statistiche sulle squadre di calcio preferite. Più autorizzazioni sulla privacy gli saranno concesse e più il suo lavoro sarà preciso ed efficiente.
Rispetto alla versione per il robottino verde, non sarà possibile gestire le carte d’imbarco e i biglietti per gli eventi, ma – assicurano da Mountain View – anche queste funzioni arriveranno presto sui device della Mela.
Per installare Google Now su iPhone e iPad è necessario scaricare – o aggiornare se già installata – l’applicazione Ricerca Google dall’App Store di Apple. Una volta avviato, il software inizierà a lavorare con i dati del vostro account Google.