Google non svilupperà applicazioni per Windows Phone, utenti lanciano petizione

Se è vero che Windows Phone cresce, così come le applicazioni disponibili sullo store ufficiale, non tutto sempra essere in discesa per la piattaforma mobile di casa Microsoft: Google, infatti, non sembra per nulla intenzionata a svilup

Se è vero che Windows Phone cresce, così come le applicazioni disponibili sullo store ufficiale, non tutto sempra essere in discesa per la piattaforma mobile di casa Microsoft: Google, infatti, non sembra per nulla intenzionata a sviluppare applicazioni per il software, né per la versione desktop del sistema operativo di Redmond.

Il motivo sarebbe legato allo scarso interesse da parte degli utenti, quindi Big G punterebbe su bacini più ampi di clientela, garantiti senza dubbio da Android (che, come sappiamo, è legata a doppio filo con il search engine) e da Apple iOS (soprattutto dopo il mezzo passo falso della Mela morsicata e della sua applicazione Mappe).

In realtà potrebbe non essere solo questo il motivo: è indubbio che il bacino di utenza rappresentato da Windows Phone sia molto, molto lontano da Android e iOS ma c’è da dire che la concorrenza diretta di Microsoft con i servizi del motore di ricerca è molto più forte. La casa di Redmond, infatti, mette a disposizione mappe, un sistema di ricerca, un client mail che si integra perfettamente a tantissimi servizi di posta, Gmail compreso, e altre features di ottimo livello.

Tuttavia sarebbe comodo per l’utente WP poter scegliere cosa utilizzare. Ad esempio, sarebbero tantissimi coloro che vorrebbero Google Maps, in maniera tale da poter sfruttare appieno tutti i servizi del colosso di Mountain View. Proprio per questo e per altri motivi, diversi consumatori hanno aperto una petizione per convincere Google a cambiare idea e guardare con interesse anche verso Windows Phone. Ci riusciranno? In attesa di qualche novità gli utenti potranno comunque accontentarsi di applicazioni terze che cercando di porre una pezza – in alcuni casi ottimamente – alla mancanza di Big G sul’OS si casa Microsoft. Voi cosa utilizzate? Segnalatecelo!