Finalmente arriva anche su Samsung: la novità più richiesta del momento

Sono settimane di grandi novità in casa Samsung. L’azienda sudcoreana, dopo aver lanciato i suoi nuovi modelli pieghevoli, sta ora lavorando per arricchire i servizi sui suoi device Galaxy già presenti sul mercato

Ormai quasi un mese fa, Samsung ha presentato al grande pubblico i nuovi Galaxy Flip 4 e Fold 4. I pieghevoli top di gamma dell’azienda stanno già registrando numeri importanti e puntano a diventare ancora una volta leader nel settore. Ma il lavoro del colosso sudcoreano non si ferma di certo qui, anzi.

galaxy s21 android 20220901 cellulari.it
Grosse novità in arrivo anche per ciò che riguarda la serie Galaxy S21 di Samsung (Adobe Stock)

C’è da pensare anche agli smartphone “classici”, come i recenti Galaxy S22 e gli altri modelli della gamma lanciati negli anni scorsi. In particolare lato software, con il sistema operativo Android che si prepara ad aggiornarsi e, di conseguenza, “obbliga” il team di sviluppatori ad uno sforzo extra per accontentare i propri utenti.

Android 13 in beta anche sui Galaxy S21, il lavoro di Samsung continua

galaxy s21 android 20220901 cellulari.it
È disponibile la beta di Android 13, al momento solo per gli utenti residenti nel Regno Unito (screenshot YouTube)

E dopo i Galaxy S22, è arrivato il turno anche per i Galaxy S21, S21+ ed S21 Ultra di assaporare alcune delle tantissime novità pensate da Google per Android 13. Il nuovo sistema operativo aggiornato è stato presentato qualche settimana fa e, entro fine anno, dovrebbe arrivare su tutti i principali marchi che usufruiscono da anni del software di Big G. Con tutte le modifiche e le personalizzazioni del caso, a carico delle aziende private.

Samsung ha fatto partire di recente il rollout del programma beta One UI 5.0 anche sui modelli usciti lo scorso anno. Grazie alla versione del firmware G99xBXXU5ZVHE è possibile provare in anteprima alcune delle modifiche pensate dal team di sviluppatori. Il peso dell’update è di circa 2 GB ed è già disponibile per tutti i dispositivi sbloccati.

Per porter provare sin da subito le novità, bisogna installare l’app Samsung Members ed effettuare l’accesso col proprio account personale. C’è un banner che pubblicizza la beta e dove poter registrare il proprio device. Una volta completata la procedura, il download partirà in automatico. Almeno per il momento, però, il programma è disponibile solo per gli utenti residenti nel Regno Unito. Staremo a vedere se da qui alle prossime settimane il tutto verrà allargato anche al resto del mondo o bisognerà attendere direttamente il rilascio della versione stabile. Su questo sarà compito di Samsung stessa esprimersi.