Fastweb potrebbe togliere la fibra a diversi clienti: cosa sta succedendo

Migliaia di clienti abbonati alla fibra di Fastweb potrebbero venire “retrocessi” all’ADSL. Ecco cosa sta succedendo

Già da qualche settimana, diverse famiglie residenti in centro a Milano stanno segnalando gravi problemi legati alla fibra ottica con Fastweb. Addirittura sono già state ricevute raccomandate nelle quali si parla dello spegnimento di interi apparati che forniscono la connessione ad internet in determinati condomini.

fibra fastweb 20220214 cellulari.it
Problemi con la fibra di Fastweb a Milano. Ecco cosa potrebbe succedere (Adobe Stock)

La stessa comunicazione sta venendo ricevuta anche da altri numeri civici residenti nella stessa zona. Fastweb sottolinea come venga offerta gratuitamente la possibilità di passare gratuitamente ad un altro operatore. Con un piccolo problema: l’unica soluzione è il ritorno l’ADSL con doppini di rame.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Galaxy A23 5G è il nuovo smartphone Samsung economico: ecco come sarà

Fastweb spegne la fibra in centro a Milano: tutti i dettagli

fibra fastweb 20220214 cellulari.it
Si parla di una retrocessione all’ADSL, con velocità massima garantita di 8 Mbps in download (Unsplash)

Un vero e proprio downgrade all’ADSL, che vede interessate centinaia di famiglie residenti nelle vie più centrali di Milano. Stando a quanto si legge nella raccomandata inviata da Fastweb, le cause di tutto questo sarebbero legate all’impossibilità di effettuare un upgrade tecnologico. Stando a quanto riferisce Dday.it, la fibra che verrà spenta è quella che risale – a livello di installazione – a molti anni fa. Nonostante una tecnologia non all’avanguardia, in realtà, ha comunque garantito una navigazione fino a 100 Mbps a moltissime famiglie della zona.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> I migliori smartphone economici entro i 199 euro a febbraio 2022

La fine del servizio dovrebbe arrivare a fine febbraio, secondo quanto riferito nelle raccomandate ricevute dai clienti. A partire da marzo, la velocità stimata dovrebbe addirittura aggirarsi intorno agli 8 Mbps. Cosa fare dunque? Una soluzione temporanea potrebbe essere la FWA, con la copertura 5G che al momento è piuttosto buona nel capoluogo lombardo. Utilizzando un router apposito, si potrebbe tranquillamente arrivare a 500 Mbps di velocità in download e 100 Mbps in upload. L’ostacolo è il fatto che si parli di piani dati a consumo, difficilmente sufficienti per intere famiglie che studiano o lavorano da casa.

Non si è fatta attendere la risposta dell’azienda, che riportiamo di seguito: “Vogliamo precisare che Fastweb sta gestendo la migrazione tecnologica di alcuni clienti attestati presso una centrale destinata ad altro uso dal proprietario. La maggior parte dei clienti è già stata o sta per essere attivata su rete in fibra Gpon con prestazioni nettamente superiori della rete precedente, mentre per circa 60 clienti la rete fibra Gpon non è immediatamente disponibile. Stiamo cercando soluzioni alternative e nel frattempo rendiamo disponibile ai clienti la rete ADSL+