Fallimento per Mark Zuckerberg: soldi buttati per il Ceo di Meta?

Uno dei progetti più importanti e ambiziosi di Mark Zuckerberg si sta rivelando un enorme fallimento. Lo rivelano alcuni documenti interni, con dati piuttosto eloquenti. Cosa farà ora il Ceo di Meta?

E’ stato senza dubbio uno degli annunci più importanti degli ultimi anni. Una svolta di business che ha fatto discutere e continuerà a farlo per parecchio tempo. Facebook ha subito un importante rebranding, diventando ufficialmente Meta. Come si evince dal nome e come poi spiegato da Mark Zuckerberg stesso, l’idea è stata quella di puntare forte sul metaverso.

meta zuckerberg 20221010 cellulari.it
Zuckerberg Meta (Adobe Stock)

Una realtà tutta nuova, un universo parallelo sul quale stanno puntando grandi colossi e aziende di ogni genere. Ma gli utenti stanno rispondendo alla stessa maniera? A quanto pare no, almeno stando ai dati emersi da alcuni documenti interni proprio di Meta. Resta ora da capire se il progetto potrà avere una svolta nei prossimi anni o possiamo già parlare di fallimento per Zuckerberg.

Meta è un fallimento? I dati preoccupano anche Mark Zuckerberg

Almeno stando alla situazione attuale, il Metaverso ancora non è riuscito a diventare una realtà vera e propria, consolidata e con numeri accettabili. La rivoluzione digitale di Mark Zuckerberg evidentemente non sta avendo i risultati sperati, anche e soprattutto a causa del fatto che si tratta di un mondo ancora acerbo. La grafica è piuttosto dozzinale, le app al suo interno non sono ben ottimizzate e non è chiaro il motivo per il quale sia obbligatorio l’utilizzo di un visore (e non il semplice schermo del proprio pc).

meta zuckerberg 20221010 cellulari.it
Zuckerberg Meta (Adobe Stock)

Nelle ultime ore è emersa una nota dagli uffici di Meta, e diffusa poi da The Verge, che preoccupa un po’ tutti. Soprattutto gli sviluppatori che stanno lavorando al progetto. La comunicazione è firmata dal vicepresidente della sezione Meta Vishal Shah, e quest’ultimo spiega come Horizon Worlds è l’app che dovrebbe dar vita all’architettura di questo universo parallelo.

Attualmente il feedback dei nostri creator, utenti, tester e molti di noi nel team è che il peso dei problemi di stabilità e quello dei bug sta rendendo troppo difficile per la nostra community sperimentare la magia di Horizon. Affinché l’esperienza diventi piacevole, deve prima essere utilizzabile e ben realizzata” ha spiegato lo stesso Vishal Shah. Cosa succederà ora? I numeri sono deludenti, e lo sa anche il Ceo di Meta Mark Zuckerberg. Non si può ancora parlare di fallimento vista la giovane età del progetto, ma è chiaro che serve una svolta al più presto.