Facebook Live Maps, Facebook attiva la mappa dei Video in diretta

Facebook Live Maps, Facebook attiva la mappa dei Video in diretta. Per potenziare l'uso dei video in diretta, Facebook ha creato la mappa dei video live che si presenta come una grande cartina geografica con dei punti blu a indicare un video liv

Per potenziare l’uso dei video in diretta, Facebook ha creato la mappa dei video live che si presenta come una grande cartina geografica con dei punti blu a indicare un video live.

Sulla colonna di sinistra, troviamo i video live top, quelli con un maggior numero di spettatori. Anche la mappa in realtà è influenzata da questo parametro in quanto mostra i video più seguiti.

Sarà possibile cliccare il pallino blu e seguire i video. Ovviamente, saranno elencati solo i video pubblici e non quelli di utenti con particolari impostazioni di privacy.

La pagina è disponibile sulla nostra bacheca sulla colonna destra come primo link nel gruppo Applicazioni.
Dopo aver visto le applicazioni Periscope e Meerkat, anche Facebook lancia la sua proposta dedicata al video streaming, presentando una applicazione limitata però ad alcuni utenti attraverso la quale sarà possibile creare eventi video live.

La nuova funzione di Live streaming è inserita dentro Mentions, l’area di Facebook dedicata ai personaggi famosi che ora potranno intrattenere i propri utenti direttamente sul più famoso social network.

Sfruttando gli oltre 1,4 miliardi di utenti iscritti, il Live di Facebook si pone fin da subito come canale nettamente privilegiato per questo tipo di operazione, con il rischio di bloccare sul nascere quanto proposto dalle applicazioni rivali che possono però fare affidamento su un numero di live potenzialmente maggiore.

Oltre al video live, la nuova applicazione permette anche di registrare e pubblicare poi il video cosi da poter generare ulteriore visibilità.

AGGIORNAMENTO

Facebook ha esteso la possibilità di utilizzare la funzione Live anche per tutti gli utenti verificati, ampliando notevolmente la platea di utilizzatori e lanciando un colpo molto pesante ai concorrenti Periscope e Merkat.