Edge lancia la nuova MasterCard crypto: zero commissioni e privacy tutelata

Attraverso un comunicato su Twitter, Edge annuncia il lancio di Edge MasterCard, la nuova crypto card tutta sicurezza e con zero commissioni. Ma è subito querelle tra Edge e MasterCard

La società che controlla il portafoglio di criptivalute Edge, con base operativa a San Diego (California), ha annunciato nei giorni scorsi, attraverso i propri canali Twitter, di aver lanciato una nuova crypto card fortemente improntata sulla garanzia della privacy e della riservatezza.

Edge Mastercard crypto card
Ufficiale la nuova crypto card Edge Mastercard (AdobeStock)

Nessun nome, nemmeno un numero di telefono o un indirizzo mail”, è stato il commento rilasciato al sito specializzato Decrypt dal co-fondatore e amministratore delegato di Edge, Paul Puey, a margine della notizia. Il finanziamento della nuova Edge MasterCard – questo il nome commerciale – potrà avvenire non soltanto sfruttando BitCoin, ma anche BitCoin Cash, Dogecoin, Litecoin e Dash. “Serviranno circa quindici secondi per creare la carta virtuale all’interno di Edge”, ha precisato lo stesso Puey.

Gli elementi caratterizzanti della nuova Edge MasterCard sono due: l’assoluta mancanza di commissioni e la garanzia della privacy. Quest’ultima sarà rispettata facendo leva sulle normative a livello locale, federale e internazionale a cui devono sottostare tutte le società emittenti.

Edge MasterCard e la querelle a distanza

Proprio il riferimento a MasterCard ha fatto sorgere una querelle a distanza tra i due attori coinvolti. Da una parte, infatti, Edge afferma che la carta è stata approvata da MasterCard e si inserirebbe all’interno della struttura tipica dell’azienda. Di contro, invece, un portavoce di MasterCard ha tenuto a precisare che la società di cui fa parte non ha nessun coinvolgimento con la crypto card di Edge, smentendo di fatto ai microfoni di Decrypt quanto affermato da Puey alla stessa fonte, secondo cui “MasterCard è coinvolta nell’intero progetto, avendolo già approvato nella sua interezza. La nuova carta si adatta perfettamente alla loro struttura”.

Per quanto riguarda le caratteristiche, Edge MasterCard ha un limite di spesa di 1.000 dollari e supporta attualmente Apple Pay; la società ha ad ogni modo già promesso l’estensione del supporto alle piattaforme Samsung Pay e Google Pay. Inoltre, entro fine mese arriverà un’opzione per richiedere una carta fisica sborsando una cifra una tantum di 20 dollari.

Come precisato dallo stesso Puey, non ci sono commissioni per aggiungere fondi sulla carta: basterà copiare e incollare i dati della propria carta e aggiungere in sede di ordine online un indirizzo di spedizione/fatturazione.