Dubbi sul Samsung Galaxy S22 FE: si farà o verrà cancellato?

Iniziano a salire i primi dubbi in merito al possibile Samsung Galaxy S22 FE. L’azienda sudcoreana potrebbe decidere di cambiare strategia ed eliminarlo per sempre

Ormai qualche mese fa, Samsung ha lanciato sul mercato il nuovo Galaxy S22. Si tratta della gamma flagship dell’azienda sudcoreana, che punta ora ad ottenere numeri ancor più importanti a livello di vendite. In che modo? Continuando a supportare la serie con nuovi aggiornamenti a livello di software.

galaxy s22 fe 20220618 cellulari.it
Il nuovo Samsung Galaxy S22 FE potrebbe non vedere mai la luce. Questo almeno è quanto emerso nelle ultime ore (screenshot)

Ma non solo perché, come già successo negli anni scorsi, potrebbe esserci all’orizzonte una serie Fan Edition. La prima di queste è stata lanciata due anni fa con gli S20, ottenendo un successo non da poco. È poi arrivato il turno dell’S21 FE, uscito qualche mese prima degli ultimi S22. E ora resta da capire se sarà il turno anche degli S22 FE, anche se iniziano ad emergere i primi dubbi.

Il Samsung Galaxy S22 FE potrebbe esser stato già cancellato

galaxy s22 fe 20220618 cellulari.it
L’azienda avrebbe deciso di non lanciare un modello top di gamma a prezzi da fascia media di mercato (Adobe Stock)

Stando a quanto riferito dagli esperti di Sammobile, Samsung avrebbe già preso la decisione di non lanciare il Galaxy S22 FE. Una notizia confermata dall’assenza del numero in codice che contraddistingueva il modello in questione, ossia SM-S900. Va poi anche detto che, un anno fa di questi tempi, già si parlava del nuovo S21 con vari leak che mostravano anteprime della scheda tecnica o vere e proprie immagini del modello.

Per l’S22 FE invece tutto ancora tace, e forse è stato spiegato il motivo. Ma per quale motivo l’azienda sudcoreana avrebbe preso una decisione così clamorosa? Le ipotesi sono diverse. Si pensa per esempio che Samsung avrebbe valutato come complicato il posizionamento di un modello più vantaggioso per l’acquirente che per il produttore. E poi c’è anche un’altra domanda: ha senso per il marchio offrire un device top di gamma ad un prezzo contenuto? Forse non così tanto, almeno viste le valutazioni finali fatte. Vedremo se da qui ai prossimi mesi spunteranno nuove notizie a riguardo.