Dramma Youtube: i video diventanno inguardabili, utenti disperati

Un vero e proprio dramma quello che sta per arrivare su YouTube, con gli utenti che già sono nel panico e stanno cercando soluzioni alternative. Il noto player di video targato Google potrebbe presto cambiare per sempre

Nonostante il passare degli anni, YouTube continua a rimanere un punto di riferimento per ciò che riguarda il mondo dell’entertainment online. Milioni di utenti da ogni parte del mondo aprono ogni giorno almeno una volta la piattaforma, che sia per guardare il video del proprio creator preferito o semplicemente per consultare tutorial o ascoltare musica.

youtube ads 20220916 cellulari.it
C’è un fenomeno che sta preoccupando parecchio gli utenti, e potrebbe diventare ancor più invasivo (Adobe Stock)

Nel corso degli anni, sia il sito che l’app sono cambiati parecchio e si sono aggiornati per stare al passo coi tempi. E sarà così anche in futuro, con il lavoro svolto da parte del team di sviluppatori che è continuo e punta ad offrire una piattaforma sempre migliore. C’è però una brutta notizia riguardante la mera riproduzione dei contenuti, che sta già facendo preoccupare i consumatori e presto potrebbe diventare realtà.

YouTube punta tutto sulla pubblicità, cosa cambia per i video

Proprio in questi giorni, su YouTube moltissimi utenti si stanno lamentando per un fenomeno fastidioso: l’aumento eccessivo di inserzioni pubblicitarie. Quasi assillanti, stando alle segnalazioni arrivate.

youtube ads 20220916 cellulari.it
Sembra che ci siano sempre più pubblicità prima dei video, e non sono skippabili (Adobe Stock)

Una scelta ben precisa, che punta tutto su due fronti. Sia guadagnare maggiormente grazie agli annunci, che spingere i consumatori a sottoscrivere un abbonamento al servizio Premium. Con quest’ultimo, infatti, non c’è nessun tipo di pubblicità. Né prima, né durante e né alla fine di un video.

Secondo le ultime testimonianze emerse in rete, in alcuni casi sono stati riprodotti anche 10 spot di fila prima della partenza di un video. Ma non solo, perché sembra che i video più lunghi stiano ricevendo un numero di ads altissimo, eccessivo. Su Reddit sono già nati diversi thread a riguardo, dove si parla di quanto accaduto e ci sono anche screenshot a testimoniarlo. Il fenomeno in questione ha il nome di bumper ads, ossia una carrellata in rapida successione di più pubblicità che non si possono saltare. Ogni annuncio ha infatti la durata massima di 6 secondi. Facendo un rapido calcolo, però, alla fine si arriva anche ad un minuto di inserzioni da vedere obbligatoriamente. Staremo a vedere se si tratta di una modifica temporanea o già definitiva.