DAZN: ulteriori rimborsi in arrivo, gli utenti sono impazziti

Buone notizie per tutti gli utenti di DAZN, a seguito dei recenti problemi avuti dalla piattaforma di streaming. Stanno per arrivare ulteriori rimborsi, ecco a quanto ammontano e in che modo riceverli subito

Torna il campionato e, come già successo in passato, DAZN torna a far parlare di sé. La piattaforma di streaming detiene i diritti per trasmettere in esclusiva tutte e 10 le partite di ogni giornata di Serie A, oltre ad altri campionati di calcio e sport di ogni tipo. Un servizio accessibile con un comodo abbonamento mensile o annuale, con sempre più utenti iscritti.

dazn 20230107 cellulari.it
Ancora problemi per tutti gli abbonati di DAZN, ma arrivano le scuse e i rimborsi da parte dell’azienda (Adobe Stock)

Non mancano però le polemiche, soprattutto per via dei problemi di ricezione del segnale e di trasmissione di partite ed eventi vari. In particolare, l’ultima giornata di Serie A ha visto migliaia di persone lamentarsi per l’impossibilità di vedere i primi minuti di Inter-Napoli. Ma ci sono buone notizie: stanno per arrivare i rimborsi.

DAZN, ecco come ricevere subito il rimborso

Qualche giorno fa, è ripreso ufficialmente il campionato di Serie A a seguito della sosta dovuta ai Mondiali di calcio in Qatar. Una fantastica notizia per tutti i tifosi e gli appassionati, se non fosse che si sono ripresentati anche i problemi di trasmissione di DAZN. Ad essere colpita è stata questa volta Inter-Napoli, match di cartello della giornata.

dazn 20230107 cellulari.it
Ecco le tempistiche per l’erogazione dei rimborsi e cosa fare per richiederli subito – Cellulari.it

Stanno però finalmente per arrivare i rimborsi, come comunicato dall’azienda stessa con una nota ufficiale di scuse. Stando a quanto si legge, le erogazioni avverranno produttivamente in conformità alla regolamentazione vigente. Gli abbonati saranno dunque chiamate a seguire tutte le procedure che l’Agcom ha definito nel gennaio del 2022. Sono 7 i giorni di tempo utili per presentare reclamo, a partire dalle gare dello scorso mercoledì.

Il tutto avverrà direttamente sulla piattaforma conciliaweb.ag.com.it. DAZN avrà a sua volta tre mesi per riconoscere il rimborso, nel caso l’Agcom dovesse condannare. Con ogni probabilità, l’erogazione avverrà sotto forma di sconto su futuri pagamenti dell’abbonamento, con l’utente che ha diritto a ricevere un quarto della quota mensile da versare. Resta ora da capire se verranno risolti i problemi o meno, tra le polemiche e le lamentele che continuano ad imperversare sul web. Anche perché il tutto è avvenuto in concomitanza con l’aumento dei prezzi per sottoscrivere l’abbonamento mensile ed annuale.