Curiosi di sapere quando incontreremo gli alieni? Questa è la stima più attendibile

Incontreremo mai gli alieni? E come saranno fatti? Un modello sviluppato da Hanson e colleghi ci dà una stima più o meno attendibile

alieni
Secondo uno studio, ecco quanto dovrebbe passare prima di incontrare gli alieni (Adobe Stock)

Un argomento tanto affascinante quanto preoccupante. È praticamente certo che nell’immensità dello Spazio ci siano altre creature viventi, i cosiddetti alieni. Senza affidarsi troppo alle classiche figure verdi col testone e gli occhi giganti che abbiamo imparato a conoscere, scienziati e studiosi si stanno concentrando su dati e stime per capire quando effettivamente potrebbe avvenire l’incontro ravvicinato del terzo tipo.

Nello specifico, un team interdisciplinare di ricercatori ha realizzato uno studio ripreso da Universe Today. A capo del progetto Robin Hanson, un professore universitario ed economista statunitense da tempo attento a questa tematica. Ecco alcune delle informazioni più interessanti che sono state riportate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un’altra palla di fuoco colpisce l’atmosfera terrestre. Non è la prima volta nell’ultimissimo periodo

Alieni e incontro ravvicinato del terzo tipo: le stime di un team di ricercatori

alieni
Presi in considerazione tre parametri per arrivare ad una stima più o meno attendibile (Adobe Stock)

Per sviluppare il modello di ricerca, il team guidato da Hanson si è basato su un primo assunto.: una civiltà intelligente si sviluppa tramite una serie di passaggi, molto simili a quelli visti sulla Terra. Proprio per questo motivo, i ricercatori hanno creato un modello per stimare dove si trovano le civiltà denominate “grabby civilitaztions”. Il primo parametro spiega come il 99% delle forme di vita avanzate appariranno in un futuro lontano rispetto a quello odierno. Il secondo parametro riguarda il cosiddetto grande filtro, con 9 passaggi che portano alla colonizzazione su vasta scala:

  • Sistema stellare abitabile
  • Molecole riproduttive
  • Vita unicellulare procariotica
  • Vita unicellulare eucariotica
  • Riproduzione sessuale
  • Vita multicellulare
  • Capacità di utilizzo degli strumenti
  • Civiltà industriale
  • Colonizzazione su vasta scala

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> La Cina alla conquista dello spazio: il progetto da fantascienza per la stazione spaziale permanente

Il terzo e ultimo parametro è invece quello del tempo e dello spazio. Stando a quanto spiegato nel modello, ci sarebbe un effetto della selezione che porta una civiltà aliena avanzata ad espandersi per riempire l’universo. Un passaggio che porterebbe gli alieni a passare dall’essere una civiltà tranquilla ad una rumorosa. Qual è dunque la conclusione? Che potremmo incontrare alieni tra centinaia di milioni di anni. Per arrivare allo stadio della civiltà rumorosa, le stime parlano di un periodo compreso tra i 200 milioni e i 2 miliardi di anni da oggi.