Cosa fare se lo smartphone cade nella sabbia: fondamentale intervenire in fretta, ecco come

Che cosa fare se lo smartphone vi è caduto nella sabbia? Diventa fondamentale intervenire in fretta, ecco in che modo.

Ormai gli smartphone fanno da tempo parte delle nostre vite, e li portiamo con noi ovunque ci troviamo. Che sia la mattina appena svegli, quando andiamo al lavoro, prima della palestra o la sera a letto. Ecco dunque che diventa fondamentale apportare sempre le giuste contromisure per far sì che possa funzionare sempre al meglio e che non dia mai problemi di alcun tipo. Ora che l’estate è vicina, arriva il momento di andare al mare. E anche qui, il telefono farà parte delle nostre giornate.

come risolvere il problema dello smartphone nella sabbia
Cosa fare se lo smartphone vi cade nella sabbia Cellulari.it

Uno dei problemi più comuni che tantissime persone si ritrovano a dover affrontare di tanto in tanto è lo smartphone che finisce nella sabbia. Magari state prendendo il sole o controllando i messaggi dopo un tufo in mare. E per sbaglio, il device vi scivola dalle mani. Che cosa fare in questi casi? Come potete immaginare, è fondamentale intervenire subito per evitare problemi dovuti ai granelli che si insinuano tra le fessure. Ecco che cosa dovete fare, così siete sicuri idi non correre alcun rischio.

Smartphone nella sabbia: ecco come intervenire per rimediare

Se il vostro smartphone è accidentalmente caduto nella sabbia e non sapete proprio come risolvere, oggi vi sveliamo un metodo efficace e che va applicato il prima possibile per evitare problemi e far sì che il dispositivo possa funzionare come sempre. Risparmierete un sacco di costi legati all’eventuale assistenza.

Smartphone nella sabbia rimedio
Il metodo per risolvere il problema dello smartphone nella sabbia Cellulari.it

Se siete in possesso di un iPhone, allora c’è un accessorio che diventerà presto il vostro più potente alleato. Ossia la cover MagSafe, venduta direttamente da Apple e che ha come principale peculiarità il fatto di poter attaccare lo smartphone a diversi accessori tramite magnete. Come per esempio il caricabatterie. Riconoscete questo strumento grazie al cerchio che si forma dietro alla scocca, che contiene appunto i magneti.

Se vi cade il telefono nella sabbia ma avete questa cover, noterete che tutti i granelli verranno attirati proprio dal cerchio. Questo perché la sabbia è ricca di ferro e dunque verrà attratta. Ecco dunque che la cosa migliore da fare è innanzitutto avere una MagSafe a propria disposizione. E se volete essere ancora più sicuri, sarebbe sempre opportuno portare con sé un sacchetto trasparente. Ce ne sono di appositi per gli smartphone ma potete anche ripiegare su quelli per i surgelati.

Impostazioni privacy