Coop Voce, nuova promozione e prezzi ulteriormente ribassati

coop voce
Coop Voce, due offerte al momento disponibili

L’operatore mobile Coop Voce ritocca al ribasso una delle sue tariffe più gettonate. Grazie alla nuova promozione prenotabile il costo mensile del piano tariffario viene ulteriormente limato. Parliamo dell’offerta Coop Voce Easy, che a partire dal prossimo 15 ottobre vedrà applicate condizioni ancor più convenienti rispetto alla configurazione attuale. Vediamo nel dettaglio come si compone la tariffa e quali sono i cambiamenti previsti.

Coop Voce è dal 2007 l’operatore telefonico del gruppo Coop. Attualmente la tariffa Easy prevede 300 minuti, altrettanti SMS e tre gigabyte di traffico internet alla velocità della rete 4G. Il tutto al costo mensile di 5 euro. Si tratta di una offerta tuttavia attivabile solo fino al 14 ottobre, dal giorno successivo infatti entrerà in vigore la nuova versione della tariffa Easy, ancora più economica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vodafone smartphone Oktobercash, ecco la promo super aggressiva

Coop Voce Easy: dal 15 ottobre 300 minuti e SMS più 3 Giga a 4.50 euro al mese

offerta promozione
(Pixabay)

Con la nuova rimodulazione, questa volta al ribasso, verranno mantenuti gli stessi bundle di minuti, SMS e traffico internet, ma a calare sarà il costo mensile dell’offerta. Da 5 euro infatti si scende a 4.50 euro. Non solo, i soci Coop che decideranno di sfruttare la portabilità del numero scegliendo la nuova tariffa Easy avranno diritto ad un ulteriore vantaggio. Un buono da 30 euro spendibile nei punti vendita UniCoop Tirreno per l’acquisto di prodotti a marchio FiorFiore Coop.

I singoli soci potranno godere di un massimo di due coupon del valore di 30 euro l’uno, utilizzabili però in occasioni diverse tra il 15 ottobre e il 9 dicembre. La nuova tariffa Coop Voce Easy sarà attivabile sia dai già clienti che da chi intende effettuare la portabilità del numero provenendo da un differente gestore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Autenticazione biometrica 3D, in futuro sarà sempre più utilizzata negli smartphone