Come trasferire file, foto e video da un dispositivo ad un altro gratis e senza cavi: basta un click

Questa app elimina le complicazioni tradizionalmente associate alla condivisione di file tra dispositivi diversi.

Da sempre, il trasferimento di file tra dispositivi diversi è stato percepito come un’attività laboriosa e spesso frustrante. La mancanza di compatibilità tra sistemi operativi differenti e la necessità di utilizzare strumenti specifici come cavi USB o Bluetooth hanno reso questa pratica ancora più complicata. In aggiunta, anche i servizi di archiviazione cloud, sebbene utili, possono dipendere dalla velocità della connessione Internet e comportare dei costi. Oggi, tuttavia, emerge una soluzione che promette di rendere il trasferimento di file più semplice e anche completamente gratuito.

app per il trasferimento di file
Il trasferimento di file tra dispositivi è spesso complicato a causa della mancanza di compatibilità e della necessità di strumenti specifici come cavi o servizi cloud Cellulari.it

Le evoluzioni nel campo della tecnologia hanno finalmente aperto la strada a metodi più intuitivi e accessibili per la condivisione di dati tra dispositivi. Questo nuovo approccio elimina la necessità di cavi e riduce drasticamente il tempo di attesa imposto dalle soluzioni cloud. È una rivoluzione nel vero senso della parola, che permette di scambiare file, foto e video con un semplice click, senza preoccuparsi delle barriere imposte dai diversi ecosistemi di dispositivi.

Trasferire file senza cavi non è mai stato così semplice

LocalSend si distingue come un’applicazione innovativa che utilizza la rete Wi-Fi locale per trasferire file tra qualsiasi dispositivo, da desktop a mobile, supportando sistemi operativi come Windows, Mac, Linux, iOS e Android. Questa app open-source è completamente gratuita e permette di inviare dati senza la necessità di una connessione Internet esterna, sfruttando la velocità e la sicurezza della propria rete locale.

trasferire file tra smartphone facilmente
LocalSend offre una soluzione pratica e gratuita che utilizza la rete Wi-Fi locale per il trasferimento veloce di file tra dispositivi diversi cellulari.it

Il processo per trasferire file con LocalSend è semplice e diretto. Innanzitutto, è necessario installare l’applicazione su ogni dispositivo coinvolto nel trasferimento. Una volta completata l’installazione, aprire l’app e navigare fino alla scheda “Invia”. I dispositivi nelle vicinanze appariranno automaticamente con un soprannome assegnato casualmente, facilitando l’identificazione del destinatario del file.

Per iniziare il trasferimento, basta selezionare il file desiderato e scegliere il dispositivo di destinazione. Una volta accettata la richiesta sull’altro dispositivo, il trasferimento inizierà immediatamente. LocalSend offre anche la possibilità di inviare file a più dispositivi contemporaneamente, aumentando così l’efficienza in ambienti di lavoro o in contesti dove la condivisione rapida di informazioni è fondamentale.

LocalSend offre anche una serie di impostazioni personalizzabili per ottimizzare l’esperienza utente. È possibile minimizzare l’app nella barra delle applicazioni per mantenere attiva la connessione anche dopo la chiusura della finestra, selezionare la destinazione dei file scaricati, e persino assegnare un nome dispositivo più riconoscibile. Per gli utenti che preferiscono una maggiore immediatezza, è disponibile l’opzione “Salvataggio rapido”, che permette di scaricare i file automaticamente senza richieste di conferma, ideale per l’uso domestico sicuro.

Impostazioni privacy