BlackBerry, Third Point Capital nuova azionista

Primi segnali di ripresa per BlackBerry, dopo il cambio di strategia dettato dal nuovo ceo John Chen.

Primi segnali di ripresa per BlackBerry, dopo il cambio di strategia dettato dal nuovo ceo John Chen. Gli investitori istituzionali stanno tornando a puntare sulla casa di Waterloo, come dimostra il recente acquisto di 10 milioni di azioni (pari a circa il 2% della compagnia) da parte della Third Point Capital, nota società newyorkese specializzata in consulenze finanziarie guidata da Daniel S. Loeb, uno dei più importanti conoscitori del mercato a livello mondiale.

Loeb ha costruito negli anni passati la sua fortuna acquisendo il controllo di alcuni gruppi in difficoltà e rivitalizzandoli attraverso attente sostituzioni del management inefficiente. Chiaramente, questo non sarà il caso di BlackBerry – dato che la Third Point Capital, in quanto azionista di minoranza, non può esercitare grandi pressioni sul CdA -, tuttavia è interessante notare la fiducia di molti player della finanza nell’intuito di Loeb. Sulle voci dell’operazione, infatti, il titolo BlackBerry è aumentato del 2% nelle contrattazioni after hours.