Attenzione sul vostro smartphone: c’è una funzione che vi fa crollare immediatamente

Apple ha tanti consumatori dalla sua parte, ma crediamo che siano davvero pochi coloro che conoscono a fondo un iPhone con tutti i suoi segreti. Questa funzione, di certo, non è nota a tutti: eccola.

Sarà successo almeno una volta, a qualcuno di voi, di leggere su Internet delle guide per poter accedere a delle specifiche funzioni del dispositivo che usate tutti i giorni. Si tratta di opzioni che non si conoscono subito o che, con il passare del tempo, vengono ignorate per il semplice fatto che non risultino essere così tanto importanti al contrario di come siano in realtà.

iphone svenire
E’ una funzione nascosta ad alcuni di noi – Cellulari.it

Infatti, se da un lato immaginiamo che queste specifiche impostazioni possano essere utili per attivare delle particolari opzioni per lo smartphone, dall’altro dobbiamo credere che possano esserci di supporto in alcune situazioni. Ad esempio nei telefoni con sistema operativo Android accedere ai permessi di root sblocca delle funzioni notevoli, tanto per dirne una.

Il rumore bianco dei cellulari della Mela

Il target di adesso, tuttavia, è interamente rivolto agli iPhone per l’esattezza. Esiste una opzione che possiamo attivare in ogni momento della giornata, come anche disattivare chiaramente. Il suo utilizzo varia a seconda di ciò che abbiamo intenzione di fare, ma resta il fatto che sia estremamente utile seppur non abbia una grande popolarità dietro di sé. Di che funzione si tratta?

iphone funzioni 4
Gli iPhone rientrano tra i migliori dispositivi in circolazione – Cellulari.it

Gli iPhone hanno una funzione specifica chiamata rumore bianco integrato, utile per rilassarsi e conciliare il sonno. L’opzione, leggete bene, è in grado di coprire l’intera gamma di frequenze udibili con la stessa intensità. L’obiettivo è quello di far addormentare l’utente nella maniera più tranquilla possibile, motivo per cui può risultare essere utile per chi non si addormenta facilmente.

Possoni risultare essere d’aiuto anche per occultare i rumori inaspettati, come il tintinnio di un ascensore dell’hotel o lo scatto di una serratura per esempio. In caso lo si voglia è possibile utilizzarlo anche durante delle sessioni di smartworking prolungate, quindi è più che ovvio che l’impostazione sia stata pensata esclusivamente per rilassare chi l’attiva. Ma in che modo si attiva?

Dovremo andare su “Accessibilità”, poi selezionare l’opzione “Audio/Video” e infine scorrere sino a “Suoni di sottofondo“. Una volta fatto questo basterà selezionare quelli che piacciono a noi in un certo senso. Potremo decidere di sentire il rumore della pioggia o di un ruscello per esempio, oppure di regolare il volume in funzione di una specifica melodia che apprezziamo più delle altre.