Apple: rilascia una funzione pazzesca, ma ci sono comunque delle limitazioni

Fra le mille e una meraviglia di cose che si possono fare con i prodotti Apple, c’è la possibilità di trasformarli praticamente in un monitor esterno, nella stragrande maggioranza dei casi compatibile con un computer.

Sidecar in macOS Catalina trasforma il tuo iPad in un secondo display con pochi clic, ma è limitato a determinati Mac e iPad. Per fortuna, alcune app di terze parti possono aiutare a riempire il vuoto.

Doppio schermo
Doppio schermo

Due monitor sono meglio di uno e con un Mac con macOS Catalina o successivo, un utente può trasformare il suo iPad in un secondo display con Sidecar, che consente al tuo computer di dialogare con il tuo tablet ed estendere lo stesso ambiente desktop.

Sidecar, l’opzione migliore per trasformare un iPad in un monitor esterno

In teoria questa funzionalità è limitata soltanto su alcuni modelli di Mac e iPad, il che è un peccato se hai un dispositivo più vecchio o un PC Windows. Ma con l’aiutino di alcune applicazioni di terze parti, possono aiutare a riempire il vuoto su tutti i dispositivi che non possono eseguire Sidecar.

Sidecar è probabilmente l’opzione migliore per trasformare il tuo iPad in un secondo display. Quindi, se hai un Mac e un iPad degli ultimi cinque anni circa, puoi compiere facilmente la trasformazione del device di Apple. Per connettere l’iPad come display, bisogna collegare l’iPad al Mac tramite USB oppure in modalità wireless, assicurandosi però che Bluetooth, Wi-Fi e Handoff siano attivi. Non solo: ci vuole l’accesso con lo stesso ID Apple, su entrambi i dispositivi.

Apple 20220816 cell
Apple – Adobe Stock

Il percorso parte da un click su AirPlay, situato nella barra dei menu del tuo Mac. Poi seleziona il tuo iPad dall’elenco. L’icona cambierà e facendo di nuovo clic sul menu ti verranno offerte una serie di opzioni. Puoi eseguire il mirroring del display del tuo Mac o estenderlo, mostrare o nascondere la barra laterale e la Touch Bar che appaiono sull’iPad o disconnettere il tablet.

Sidecar può essere utilizzato cablato o wireless, ma se si vuole passare da uno all’altro, bisogna prima disconnetterti, poi riconnetterti, utilizzando il menu AirPlay.

Apple stesso afferma che questo procedimento dovrebbe funzionare in modalità wireless, a patto che l’iPad si trovi entro 10 metri dal Mac. E’ possibile perfino utilizzare l’Apple Pencil per firmare documenti e disegnare nelle applicazioni supportate.

Questi tutti i modelli di Mac compatibili con Sidecar: MacBook e MacBook Pro del 2016, o successivi. MacBook Air del 2018, o successivi, iMac 2017 o successivi, oppure l’iMac Retina 5K, 27 pollici del 2015, iMac Pro, Mac mini introdotti 2018 o successivi, Mac Pro 2019.