Apple, i nuovi Glass non temono acqua e polvere

apple store
(AdobeStock)

Un nuovo progetto Apple irrompe nel web e si tratta di qualcosa di veramente particolare. A quanto pare la realtà aumentata è dietro l’angolo

All’ufficio brevetti degli Stati Uniti, la casa di Cupertino, ha depositato un interessante progetto apparentemente legato alla realtà aumentata degli Apple Glass. Almeno questo è quanto trapela dai rumor sul web e che infittisce ancor di più il mistero attorno a questo nuovo prodotto.

La possibilità di usufruire della realtà aumentata è un argomento che sta molto a cuore all’azienda della Mela e che è da tempo in cantiere, ansiosa di vedere la luce. La funzione si esplica in un complesso sistema di informazioni che completano l’interazione mediante speciali vetri, occhiali, vetrine e display mobili. È proprio grazie a appleworld.today che si viene a conoscenza di questa nuova indiscrezione riguardo al brevetto, la quale evidenzia la possibilità di resistere ad acqua e polvere.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Apple, Tim Cook denunciato dagli azionisti: avviata class action

Apple Glass, la realtà aumentata secondo la Mela morsicata

Apple Glass
Apple Glass brevetto realtà aumentata (pixabay)

Di consueto la tipologia degli schermi e componenti utilizzati dai dispositivi di tale tecnologia sono molto sensibili ad acqua, detriti, umidità, polvere e così via. La grande innovazione che viene invece evidenziata è l’alloggiamento in scomparti sigillati di tali materiali sensibili, al fine di proteggerli al meglio.

Un punto di domanda sorge riguardo al periodico allineamento tra il display ed il pannello protettivo, oltre che alcune difficoltà a causa del restringimento del campo visivo. Pertanto per ovviare a tutto questo, è necessario inserire funzionalità per poter interagire in pieno con il prodotto senza troppi intoppi e che non limiti lo sguardo dell’utilizzatore.

Difatti, il brevetto, parla in maniera puntuale di come poter conferire allo stesso tempo comfort e precisione. Per ora non si riesce a sapere altro se non qualche rumor che parla di un’ipotetica uscita tra il 2021 ed il 2022, di un sistema operativo a parte strutturato ad hoc od abbinabili direttamente all’iPhone.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Apple, iOS 14.2 porta oltre 100 nuove emoji per gli utenti