Android, l’aggiornamento che cambia tutto: stravolto lo schermo del tuo telefono

Una nuova patch di Android potrebbe portare l’update definitivo e che tutti noi aspettavamo da diverso tempo. Che cosa introdurrà di nuovo e mai visto in precedenza?

Gli aggiornamenti lanciati da Google, solitamente, non vengono dimenticati con tanta facilità. Che sia nel bene o nel male, in fin dei conti, difficilmente mettiamo da parte le incredibili funzioni che la casa di Mountain View ci riserva settimantalmente o mensilmente. Il più delle volte non sono impostazioni o modifiche, quanto più miglioramenti software essenziali per una resa ottimale del dispositivo che usiamo tutti i giorni.

android qrp2 4
La nuova versione di Android è arrivata – Cellulari.it

In vista di queste eventualità, consigliarvi di tenere frequentemente aggiornato il cellulare sarebbe troppo scontato. Infatti, una azione più intelligente è sicuramente quella di prendere coscienza delle funzionalità che ci circondano e di usarle in continuazione, provando nuovi metodi interessanti che nessuno di noi ha mai preso in considerazione. Così facendo, di sicuro, non rimarremo affatto delusi.

Il display verrà personalizzato, e non sarà così tanto riconoscibile come adesso

Ma se a rendere il telefono migliore fosse una nuova versione di Android che uscirà a breve, e che si occuperà di trasformare lo schermo in un qualcosa di mai visto prima? È certo che non staremmo con le mani in mano per via di questa circostanza, che oltre ad essere del tutto inaspettata ci piacerà come nessun’altra cosa al mondo. Ecco, dunque, che cosa rilascera a breva Google per tutti i suoi dispositivi.

android qpr 2 1
Installatela subito – Cellulari.it

La prossima versione di Android 13 prenderà il nome di QPR2, e potrebbe permettere di personalizzare i collegamenti nel Lock Screen almeno sugli smartphone Google Pixel. A portare alla luce questa novità è stato Mishaal Rahman di Esper, come anche i giornaliati di 9to5google che sono riusciti ad ottenere delle informazioni rilevanti in merito.

Ma che cosa apparirà? Sarà presente
una nuova sezione che si troverà in “Impostazioni”, poi “Display” e infine “Schermata di blocco”, dove troverà spazio un’interfaccia più o meno simile a quella per cambiare immagine di sfondo, con in alto l’anteprima della schermata e in basso i vari comandi e collegamenti da inserire a proprio piacimento.

L’utente avrà il compito di  tenere brevemente premute le icone, cercando di modificare il più possibile l’elenco dei collegamenti e il meccanismo stesso di protezione dall’attivazione involontaria.
Non è una novità troppo grande o del tutto inaspettata, ma è anche vero che, grazie ad essa, sarà possibile prova una nuova esperienza d’uso del cellulare.

Impostazioni privacy