Android e Chrome sbarcano nella Formula 1: i loro loghi su una monoposto

Importante partnership quella appena siglata da Google e un importante team di Formula 1. I loghi di Android e Chrome finiranno su una monoposto

Soprattutto negli ultimi anni, il mondo dello sport e quello della tecnologia stanno andando sempre più di pari passi. Solamente qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell’accordo siglato tra Spotify e Barcellona che, tra le altre cose, comporterà la rinominazione dello stadio blaugrana.

google mclaren 20220317 cellulari.it
Google e McLaren hanno appena annunciato un nuovo importante accordo di partnership, con vantaggi immediati (screenshot)

Nelle ultime ore è però un’altra la notizia ad aver infiammato i più appassionati. Google ha infatti raggiunto una partnership con McLaren, uno dei team di Formula 1 più importanti. Grazie all’accordo pluriennale, i loghi di Android e Chrome finiranno sulle monoposto della squadra.

Google e McLaren insieme, ecco tutti i dettagli

google mclaren 20220317 cellulari.it
I loghi di Android e Chrome compariranno sulla monoposto che si prepara alla nuova stagione di Formula 1 (screenshot)

Il nuovo accordo è stato annunciato in seguito alla conclusione dei test pre-stagionali della Formula 1, che si sono svolti in due sessioni e aprono le porte a quella che sarà la prossima stagione della competizione più famosa al mondo. I loghi di Android e Chrome finiranno sulla monoposto McLaren, già a partire dalla prima gara della stagione. L’obiettivo principale della partnership sarà quella di “supportare i piloti e il team per migliorarne le prestazioni in pista“, fanno sapere le due aziende. Il team McLaren potrà infatti utilizzare device Android abilitati al 5G, oltre al browser Chrome.

La McLaren Racing rappresenta il meglio di quanto sia possibile in pista in termini di prestazioni, inclusione e sostenibilità. Questi sono valori che condividiamo in Google. Stiamo apportando più innovazione alle nostre piattaforme, come Android e Chrome, e le colleghiamo perfettamente agli altri servizi Google per ottimizzare le prestazioni della McLaren nel giorno della gara” ha raccontato il vice-presidente del settore marketing di Google Nicholas Drake.

Il marchio Android sarà riportato sulla copertura del motore, mentre il marchio Chrome si troverà sui copriduota della monoposto di MCL36 di Formula 1, oltre che sui caschi e sulle tute da gara dei piloti di Lando Norris e Daniel Ricciardole parole del team.