Amazon presenta primo smartphone: ecco il Fire Phone

Come previsto e annunciato da qualche tempo, il gruppo Amazon ha ufficializzato il proprio smartphone, ribattezzato Fire Phone.

 
Come previsto e annunciato da qualche tempo, il gruppo Amazon ha ufficializzato il proprio smartphone, ribattezzato Fire Phone. Un device presentato in maniera entusiastica dal colosso di e-commerce, che pone l’accento soprattutto sul sistema di rilevazione ottica, andando a rivoluzionare l’utilizzo stesso dello smartphone. 

 
A livello estetico il telefono si presenta abbastanza simile ad altri touchscreen devices presenti sul mercato. Rispetto ai concorrenti più blasonati, però, Amazon punta maggiormente sulla resistenza, con un rivestimento in gomma su tutto il perimetro. I pulsanti, invece, sono stati realizzati in alluminio. 
 
Basato su piattaforma Fire OS 3.5 (praticamente un Android fortemente customizzato da Amazon come sul tablet Kindle Fire), il Fire Phone può contare su uno schermo da 4,7 pollici con risoluzione HD particolarmente luminoso. Supporta le reti 4G LTE e il Wi-fi. La fotocamera principale è da 13 Megapixel, con LED flash e funzioni per la videoregistrazione in Full HD, mentre quella frontale è da 2,1 Megapixel
 
La memoria interna è da 32 o 64 GB (oltre che la possibilità di salvare le foto su un cloud illimitato messo a disposizione da Amazon), mentre la RAM si attesta a 2 GB. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 800 quad-core a 2,2 GHz di frequenza e l’autonomia garantita dalla batteria di 2400 mAh è di circa 22 ore in conversazione e 285 ore in stand by. Non mancano, inoltre, due casse esterne, il GPS/A-GPS/GLONASS e un sistema audio Dolby Digital Plus. 

La grafica è molto interessante e a seconda dell’inclinazione è possibile visualizzare immagini, mappe e altro con un effetto tridimensionale. Grazie alla presenza delle quattro fotocamere frontali si potranno scorrere testi senza utilizzare le dita, avere un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente o usare il telefono con una sola mano. E’ presente, inoltre, un pulsante fisico che da accesso alla tecnologia FireFly: il servizio consente di identificare canzoni, spezzoni di film, libri e tanto altro in pochi secondi, rovistando tra oltre 100 milioni di titoli. 
 
Il nuovo Smartphone Amazon Fire Phone arriverà negli Stati Uniti dal 25 luglio (è già possibile preordinarlo) in esclusiva con l’operatore telefonico AT&T. Il prezzo senza contratto è di 649 dollari, mentre con un contratto biennale verrebbe a costare 199 dollari (299 dollari per la versione da 64 GB). Per ora non sappiamo se e quando il Fire Phone arriverà in Italia. 
 
Per quanto riguarda le caratteristiche di utilizzo e le features dell’interfaccia 3D, oltre che le varie funzioni accessibili muovendo il telefono o rilevando gli occhi dell’utilizzatore, vi mostriamo il video ufficiale diffuso da Amazon in queste ore, ripubblicato su YouTube da IGN.