Amazon: Nuovo Hub Spedizioni a Rieti e Centro di tecnologia a Torino

PrimeNow, servizio di delivery in un’ora, partito a Milano e in 46 comuni milanesi nel mese di novembre, sarà esteso anche in altre città. Il servizio di Amazon sta cambiando l’assetto distributivo del più grande e famoso super

Oltre al nuovo hub logistico, Amazon ha deciso di aprire a Torino un centro di ricerche dedicato all’intelligenza artificiale. La sede non è casuale visto che Torino è sempre stato il punto di riferimento in Italia e in Europa per quanto concerne robotica ed elettronica avanzata.

A Torino si svilupperanno sistemi a supporto dell’intelligenza artificiale, apprendimento automatico, assistenti vocali e molto altro ancora. Le prime 10 ricerche di personale riguardano esperti di tecnologie per il riconoscimento vocale e comprensione del linguaggio naturale.
Amazon ha annunciato l’intenzione di aprire il terzo hub di spedizioni a Rieti dopo quello di Milano dedicato ad Amazon Prime e a quello principale di Castel San Giovanni in provincia di Piacenza.

Il nuovo hub di Rieti, situato presso Passo Corese nel comune di Fara in Sabina, permetterà al colosso americano da 90 miliardi di fatturato di coprire al meglio la logistica in Italia e incrementare ulteriormente la rapidità di consegna soprattutto verso il centro e sud Italia.

Il centro di Rieti coprirà una superficie di ben 60 mila metri quadri con operatività prevista a partire da Marzo 2017 e impigherà ben 1200 addetti. Previsto un investimento di 150 milioni di euro che si aggiungono ai 350 milioni già investiti in Italia.

A spingere Amazon per questa location sono state alcune infrastrutture già presenti tra le quali la presenza di fibra ottica. Secondo quanto riferito a mezzo comunicato stampa, questa location prevede già una serie di infrastrutture pronte all’uso, dall’energia elettrica al gas fino alla rete in fibra ottica.

Inoltre il polo si trova ad appena 4 chilometri dal casello autostradale