Amazon, come chiudere l’account in caso di morte: non lo sapeva nessuno

Amazon ha messo a disposizione una pagina dedicata all’interno del proprio servizio di assistenza clienti per una guida passo passo in caso di decesso di un cliente. Ecco come fare per chiudere un account, non lo sapeva nessuno

Oltre ai tanti servizi messi a disposizione per i clienti e all’ecosistema che si è saputo costruire nel corso degli anni, Amazon è un marchio riconosciuto a livello mondiale anche per via della “vicinanza” dell’assistenza che viene offerta a tutti coloro che si abbonano tramite Prime o semplicemente effettuano acquisti.

morto amazon
Account su amazon – Cellulari.it

C’è un intero portale dedicato all’assistenza nella quale è possibile trovare innanzitutto le FAQ. Ossia le frequently asked question, domande più frequenti per trovare una risposta immediatamente. Ma anche con un contatto cliente, che si può avere tramite email, chat o telefonicamente. Proprio all’interno di queste pagine, viene spiegato anche come chiudere un account in caso di decesso del cliente.

Amazon, come chiudere un account in caso di decesso

Anche in caso di decesso del cliente, c’è un modus operandi ben preciso da seguire per procedere con la chiusura dell’account. In pochi lo sapevano, ma esiste una pagina dedicata all’interno della sezione per l’assistenza, grazie alla quale poter richiedere sin da subito un aiuto.

amazon 20230119 cellulari.it
Ecco tutti i passaggi che dovete seguire e le informazioni richieste (Adobe Stock)

Per prima cosa, bisogna tenere presente che la chiusura di un account è un’azione permanente. Una volta fatto ciò, non si può più tornare indietro. Anche i vari prodotti e servizi ai quali si accede tramite quell’account non saranno più disponibili, su nessun sito Amazon e a livello globale. Incluse le foto, la musica e i libri acquistati. Se volete procedere con la cancellazione dell’account in caso di decesso del proprietario, dovete inviare una copia del certificato di morte e indicare l’indirizzo e-mail collegato all’account da chiudere a bereavement-support@amazon.it. 

Si tratta di un requisito fondamentale, al fine di avere un’assicurazione sul fatto che l’azione venga intrapresa sull’account corretto e le informazioni legato ad esso siano fornite solamente alle persone autorizzate. Non è da escludere che vengano richieste altre informazioni, come possono essere un esecuzione testamentaria o un ordine del tribunale. Tutte documentazioni necessarie proprio a procedere con sicurezza alla chiusura dell’account, che come detto è un’azione permanente e che non può essere in nessun modo revocata. Nemmeno per il recupero di dati utili e personali.