Adidas: 220 milioni per acquisire Runtastic

Adidas: 220 milioni per acquisire Runtastic che diventa cosi tedesca dopo l'acquisizione portata a termine da parte del colosso tedesco Adidas che ha sborsato circa 220 milioni di dollari per Runtastic, una delle principali applicazioni dedicate

Runtastic diventa tedesca dopo l’acquisizione portata a termine da parte del colosso tedesco Adidas che ha sborsato circa 220 milioni di dollari per Runtastic, una delle principali applicazioni dedicate al fitness.

Dopo il boom degli smartband e l’arrivo degli smartwatch, le applicazioni dedicate al fitness iniziano a diventare asset strategici soprattutto per le grandi firme delle calzature e dell’abbigliamento sportivo.

Con questa acquisizione, inoltre, Adidas potrebbe colmare il gap creatosi con l’evoluzione di Nike Plus, tra i primi marchi sportivi a sperimentare l’interazione con il mondo digitale.

L’acquisizione non porterà per ora cambiamenti in casa Runtastic.La società austro americana Runtastic è nata nel 2009 e la sua applicazione è tra le più utilizzate e scaricate insieme a Strava e Nike Plus.

Runtastic ha inoltre sviluppato una serie di gadget propri tra i quali braccialetti, smartwatch sportivi, bilance e gps.