Cellulari.it

Windows Phone 8 riceve la certificazione FIPS 140-2

Il NIST (National Institute of Standards and Technology) ha approvato le funzionalità crittografiche integrate in Windows Phone 8.

Il NIST (National Institute of Standards and Technology) ha approvato le funzionalità crittografiche integrate in Windows Phone 8. Grazie a questa certificazione, denominata FIPS 140-2, la piattaforma di Microsoft potrà entrare nelle grandi industrie e negli uffici degli enti governativi incaricati di gestire le informazioni sensibili.

Lo standard FIPS 140-2 (Federal Information Processing Standard 140-2) è stato introdotto dal governo degli Stati Uniti ed è attualmente utilizzato per accreditare gli algoritmi crittografici che proteggono la privacy all’interno dei device.

Complessivamente, Windows Phone 8 ha ricevuto fino a questo momento nove certificati crittografici. Un “bottino” notevole, che dimostra una volta di più l’importanza per Microsoft di un’offerta mobile davvero sicura. Sono infatti 617 i milioni di dollari spesi dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti in licenze Windows Phone 8 dall’inizio del 2013 ad oggi. E con un incentivo così, è chiaro che l’aspetto non è di quelli trascurabili!
Precedente BlackBerry Z30, phablet top di gamma con display da 5 pollici
Successivo Anche in Veneto il biglietto del bus si acquista con un sms

Principali Marche