Cellulari.it

Microsoft pensa ad una fusione tra Windows Phone e Windows RT

Il colosso di Redmond starebbe valutando l??ipotesi di unire il sistema operativo Windows Phone 8 per smartphone a Windows RT, la piattaforma per i tablet.

Gli utenti Windows Phone sono ancora in attesa del nuovo aggiornamento GDR2 e del prossimo GDR3, ma in casa Microsoft i progetti sono decisamente a lungo termine. Il colosso di Redmond, infatti, starebbe valutando l’ipotesi di unire il sistema operativo Windows Phone 8 per smartphone a Windows RT, la piattaforma per i tablet. L’indiscrezione, tutta da verificare, è stata diffusa dall’hacker russo WZOR, già fonte affidabile più volte in passato.

Rumors di una fusione tra i due ambienti in realtà circolano in rete da diversi mesi. Ma il fatto che sia una voce così attendibile a confermarli potrebbe lasciar pensare a un piano di sviluppo ormai definito, che aspetta solo di essere messo in pratica. I risultati del Surface, del resto, non sembrano certo incoraggianti. E chissà che l’operazione non si riveli l’opportunità perfetta per l’ingresso nel comparto tablet di Nokia. Un mercato forse non particolarmente florido come quello smartphone, ma comunque importante per la creazione di un ecosistema completo, dunque vincente.
Precedente BlackBerry pronta a potenziare il servizio BlackBerry Messenger
Successivo Windows Phone, un ambiente davvero sicuro

Principali Marche